Home Traduzioni Manga | Vol. 90 – Spoiler Capitolo 968: Il ritorno in patria di Oden

Capitolo 968: Il ritorno in patria di Oden

Traduzioni Manga » Capitolo 968

NB: è severamente vietato usare queste traduzioni per lavori di scanlation!
  • Miniavventura: La “Oh my family” di “Gang” Bege
    Vol. 17: “Salva la moglie del padrino, Gotty”
  • Diario: “Al ritorno da Laugh Tale, Rossotaro ha chiesto qualcosa a Roger… e subito dopo ha pianto. Il mondo è in fermento per la nascita del “Re dei Pirati” e la Marina ha iniziato a muoversi in maniera eccessiva.”
  • Rayleigh: “Ricchezza, fama, potere”. L’uomo che è riuscito a conquistare tutto questo: Gold Roger “il Re dei Pirati”!!
  • Roger: Ma io mi chiamo Gol D Roger!! Tuttavia “Re dei Pirati” non suona male!! Wahahahaha!!
  • Gaban: Almeno ora puoi capire perché il Governo Mondiale sta nascondendo così il tuo nome…!!
  • Diario: “Il mondo ha cominciato ad appellare tutto ciò che Roger ha ottenuto con un termine generico… ossia One Piece.”
  • NDT: One Piece è scritto in modo tale che si possa anche leggere come “Il grande tesoro nascosto che unisce le persone”.
  • Roger: Eppure non sanno un bel niente!! Wahahahaha!!
  • Rayleigh: Sia come sia, grazie a questa fama ci staranno tutti alle costole!!

CAMBIO SCENA

  • Pirata: Uccidete Roger!!

CAMBIO SCENA

  • Marine: Trovate Roger!!

CAMBIO SCENA

  • Pirata: Rubiamogli il tesoro!! Altrimenti Gold Roger lo terrà tutto per sé!!

CAMBIO SCENA

  • Roger: Ripensandoci, è stato tutto un miracolo. Nonostante la mia vita sia destinata a finire, siamo riusciti ad arrivare fino a qui!! Non posso fare altro che ringraziarvi!!
  • Gaban: No, no, no, no!! Ma che stai dicendo?! Sei davvero troppo formale, bastardo di un capitano!!
  • Pirati di Roger: Ci metti in imbarazzo, idiota!!
    Idiota!!
  • Roger: Allora ve lo dirò!! Venite!! Ho preso una decisione!! La ciurma pirata di Roger si scioglie!!!
  • Pirati di Roger: Guwaaah!!!
  • Bolle (Ricordo): Blub blub…
  • Re del Mare 1 (Ricordo): Nascerà…!! Il nostro sovrano nascerà… 
  • Re del Mare 2 (Ricordo): Nascerà anche in un mare lontano…
  • Re del Mare 1 (Ricordo): Nel giorno in cui i due sovrani si incontreranno di nuovo, gioiranno perfino le balene.
  • Re del Mare 2 (Ricordo): Noi pure abbiamo atteso a lungo. Ormai manca poco… e stavolta andrà tutto per il verso giusto. 
  • Re del Mare 1 (Ricordo): Una decina di cicli perché vengano alla luce… una decina di cicli più cinque perché diventino grandi.
  • Roger (Ricordo): Chi va là?! Chi è che sta parlando in questo modo sul fondale marino?!
  • Roger (Ricordo): Ehi, Shyarly. Quando nascerà la principessa sirena?
  • Shyarly (Ricordo): Dieci cicli.
  • Roger: Quelle voci… dicevano senz’altro la verità. Qualcuno nascerà… e ci supererà!! Noi… siamo arrivati troppo presto.
  • Rayleigh: Al One Piece, dici? Mi chiedo chi riuscirà a trovarlo?
  • Roger: Potrebbe essere mio figlio.
  • Rayleigh: Da quanto so, non ne hai! 
  • Roger: Ma da qui in avanti potrei farne uno!!
  • Rayleigh: Gyahahahaha!!!
  • Roger: Molto bene!! Beviamo!! E dirigiamoci verso acque non infestate dalla Marina!! Io sarò il primo a scendere!! Poi accompagnerete Oden!! Prima di morire, ho intenzione di incontrare Baffibianchi. Vuoi che dica a Izo di tornare a Wano?
  • Oden: No, oramai si è ambientato su quella nave, chiedi pure a Bianki-chan.
  • Roger: Hehe, va bene!!
  • Diario: “Dopo aver detto qualcosa al membro più anziano, Rayleigh, l’uomo conosciuto come “Re Oscuro”, Roger è sceso dalla nave, non prima d’aver ricevuto da Crocus, il medico di bordo, una grande quantità di farmaci. Oramai la malattia era giunta all’ultimo stadio, ma nessuno ha pianto, perché è stata una separazione tra veri uomini… la ciurma del re dei pirati non versa lacrime.” 

CAMBIO SCENA

  • Box: Acque costiere del paese di Wano
  • Pirata di Roger: …Come sempre, i relitti delle navi che non sono riuscite ad approdare sono tantissimi!!
  • Oden: Se si sbaglia ad imboccare la corrente, è impossibile avvicinarsi a Wano… e si subiscono gravi danni. Fino ad oggi, la chiusura dei confini aveva il suo significato… tuttavia, dobbiamo aprire il paese entro il giorno in cui riapparirà Joyboy…!!!
  • Diario: “Io non sto per morire, pertanto ci siamo ovviamente separati tra le risate, poiché un giorno ci incontreremo di nuovo!!”

CAMBIO SCENA

  • Toki: Oden-san!! Quanto desideravo rivederti!!!
  • Oden: Toki!! Momonosuke!! Hiyori!! Anch’io desideravo rivedervi…!!! Come sei divenuto grande, Momonosuke!!
  • Momonosuke: Sì, padre!! 
  • Oden: Eeeeh?! Hai appreso le buone maniere!!
  • Kin’emon: Bentornato in patria, buono a nulla!!
  • Oden: E voi dove avete lasciato le buone maniere!?
  • Kin’emon: E tu da quanto saresti nella posizione di valutare le buone maniere altrui?
  • Oden: Uh…!!

CAMBIO SCENA

  • Cittadini: Oden-sama!!
    Bentornato, Oden-sama!!
    Oden-sama!! 
    Meno male, O-Toki-san!!
  • Oden: Com’è che sono così popolare?! Credevo sarebbero stati loro i primi a biasimarmi…
  • Kin’emon: Ringraziate vostra moglie, Toki-sama!
  • Kanjuro: È una donna che ce l’ha fatta per davvero… una volta guarita dalla malattia, è scesa in città tutti i giorni ad aiutare i cittadini nei loro doveri.
  • Kawamatsu: Non si è mai mostrata altezzosa per essere la moglie del daimyo. Ha faticato assieme a tutti gli altri, raccontando le vostre avventure in maniera allegra.
  • Raizo: Ad oggi, Toki-sama e i bambini sono nettamente le persone più popolari in Kuri!! E hanno mantenuto vivida la vostra memoria…
  • Inuarashi: Perciò, benché non saprei dire esattamente quando, quelli che parlavano male della vostra condotta egoista sono spariti! 
  • Oden: Ecco! Allora grazie a tutti!
  • Toki: Figurati, Oden-san. Noi ti vogliamo tanto bene. ♥︎ Non è così?!
  • Raizo: Che invidia!! Anch’io lo vorrei!!!
  • Oden: Kiku! A proposito di Izo…
  • Kikunojo: Inu-chan e Neko-chan m’hanno narrato ogni cosa! Se lui è in salute, io son sereno!
  • Oden: D’accordo! Invece, ch’è successo a Denjiro e Ashura Doji? Anche un anno fa non ebbi modo di scorgerli…
  • Nekomamushi: Ashura s’è messo a capo della yakuza di Kuri e dei banditi della montagna, per evitare che si scatenino!! Denjiro, invece, vaga per tutto il paese, prestando e restituendo denaro.
  • Oden: Controllare i briganti, prestare denaro… la situazione non sembra andare per nulla bene…!! Uffa… 
  • Kin’emon: V’è un ulteriore motivo per cui tutti festeggiano il vostro ritorno in patria… ma direi d’andare per ordine. Quando siete sparito dal paese, abbiamo fatto di tutto per amministrare Kuri in assenza del daimyo, anche grazie alla collaborazione di tutti i cittadini.
  • Oden: La salute di mio padre non era mai stata delle migliori, tuttavia non posso perdonarmi di non esserci stato durante la sua dipartita…!!
  • Kin’emon: Il problema è il successore dello shogun!! In maniera del tutto incomprensibile, vostro padre Sukiyaki-sama ha raccomandato quell’Orochi… 
  • Diario: “Più ascoltavo il racconto più ero confuso… quando mai avevo considerato Orochi come un fratello!? Gli avevo concesso del denaro solo perché aveva prestato servizio presso Yasu-san!! Inoltre, pare che Orochi sia un discendente del clan Kurozumi, che in passato provocò un grave incidente. Ed ora… Kurozumi Orochi occupa la posizione di shogun in mia vece…”
  • Orochi (Ricordo): La prego, mi presti del denaro!
  • Kin’emon: Credo lo abbiate notato lungo il tragitto che porta qui… in pratica, in ogni regione vi sono varie fabbriche di armi, colme di individui che sorvegliano gli operai. Per ordine dello shogun, tutti gli individui maschi di ogni regione sono costretti lì a lavorare, per un salario inferiore a quanto necesse alla sopravvivenza!!
  • Oden: Com’è possibile? Per quale ragione danno retta a quanto dice quell’Orochi?!
  • Raizo: Beh… perché a coprirgli le spalle v’è un pirata di nome Kaido. La sua forza è accomunabile a quella di un mostro!! 
  • Kin’emon: Sfruttando codesta situazione, Orochi fa ciò che più lo aggrada!!…Ah, già!! E se solo si tenta di alzare un dito contro Orochi…
  • Oden: …?
  • Toki: Non farlo! Non dire niente, Kin’emon!!
  • Oden: Parla!! Che accade?!
  • Kin’emon: Raizo!! Conduci fuori dalla stanza Momonosuke-sama e Hiyori-sama!!
  • Raizo: Sì!!
  • Kin’emon: Da allora son passati circa sei mesi… in una delle fabbriche un uomo si rifiutò di lavorare… e per codesta ragione venne condannato a morte assieme alla sua famiglia. Pertanto… perduta la pazienza a causa delle continue brutalità di Orochi e spinti dalla rabbia, impugnammo le spade e ci dirigemmo nel luogo in cui si trovava Orochi, ossia la Capitale dei Fiori…
  • Kikunojo: Ma nello stesso momento, i sottoposti di Kaido ci presero in contropiede e si diressero in Kuri!! 
  • Kin’emon: Irruppero nel castello e attentarono alla vita di Momonosuke-sama, il futuro erede del clan Kozuki dopo Oden-sama!! Tuttavia, i nemici vennero spazzati via da Inuarashi e Kawamatsu, rimasti indietro a proteggere il castello!!
  • Oden: …!!!
  • Kin’emon: Ma fu Toki-sama a mettere a rischio per prima la propria incolumità, bloccando una freccia nemica!!
  • Kin’emon: Perdonateci! A causa della nostra azione avventata, Toki-sama ha subito una grossa ferita alla gamba….!! Abbiamo messo in pericolo la vita della vostra famiglia!! Perdonateci…!!! Abbiate pietà di noi….!!!
  • Oden: Fammi vedere, Toki….!!
  • Toki: Non preoccuparti, Oden-San… la ferita è già guarita!!
  • Oden: La freccia ti ha trapassata…!!! …!! Sei stata valorosa… hai difeso nostro figlio!! Chissà quanto doleva…!!
  • Toki: Aspetta, Oden-san… se ti infuriassi per una cosa del genere, subiremmo nuovamente un contrattacco nemico!!
  • Oden: Per una cosa del genere?!! Toki, tu… allora non hai mai sentito i racconti della mia giovinezza… io conosco perfettamente il modo di fare di Orochi!! Voi… difendete la mia famiglia!! Difendete Kuri!!
  • Kin’emon: Aspettate, Oden-sama!!!

CAMBIO SCENA

  • Diario: “Non sono bravo a comprendere le faccende complicate, ma per farla breve ho realizzato una cosa. Un idiota ha messo le mani sul paese di Wano. Un idiota smidollato si è assicurato la forza di un potente pirata e, servendosi dell’isolamento nazionale, grazie al quale nessuno sarebbe mai giunto a dar fastidio, sta trasformando codesto paese in un inferno!!”

CAMBIO SCENA

  • Pirata del Signore delle Bestie (Lumacofono): Kozuki Oden si sta dirigendo verso la Capitale dei Fiori!! Fate rapporto a Orochi-sama!!
  • Cittadini: Oden-sama ha fatto ritorno!? 
    Il legittimo successore?!! 
    Possibile che divenga shogun?

CAMBIO SCENA

  • Pirati del Signore delle Bestie: Gyaaaaaaaah!!!
  • Pirata del Signore delle Bestie (Lumacofono): Shogun Orochi, rispondete!!
  • Orochi: Eh?!
  • Pirata del Signore delle Bestie (Lumacofono): Kozuki Oden ha fatto irruzione nel castello!! I soldati sono stati annientati!! Fuggite da lì!!
  • Orochi: Aspetta!! Oden-sa…. Oden, pensaci bene!! Se tu mi uccidessi, Kaido non rimarrebbe in silenzio a guardare!! Pensa a cosa accadrebbe a codesto paese!!
  • Oden: Io ti ammazzo!!!
  • Orochi: (È proprio impazzito!!!)

Il Re & Il Mala

« Precedente • Successivo »