Home Traduzioni Manga | Vol. 90 – Spoiler Capitolo 938: Il segreto della ragazza

Capitolo 938: Il segreto della ragazza

Traduzioni Manga » Capitolo 938

NB: è severamente vietato usare queste traduzioni per lavori di scanlation!
  • Richiesta: Alcuni uccellini fanno un bagno di polvere con la sabbia di Crocodile.
  • Komurasaki: (Che forza…)
  • Zoro: Anf… anf !! Maledizione… proprio prima della battaglia decisiva…!! …!!
  • Komurasaki: Nobilesamurai!!

CAMBIO SCENA

  • Box: Kuri, villaggio abbandonato – Kin’emon e i moschettieri del popolo dei Mink
  • Kin’emon: Oh, Inuarashi! Dov’eri andato?!
  • Inuarashi: Che succede, Kin’emon?
  • Kin’emon: Son sorti problemi, invero!!!
  • Inuarashi: Eh? Hanno saputo sia dell’enigma che del marchio della luna?!
  • Carrot: Questo causerà ancora più caos!! Cosa facciamo, duca?!
  • Kin’emon: Eppure li avevamo distribuiti con estrema cautela, pertanto non riesco a comprendere come sia trapelati…!! La ragione dell’uso di tal enigma era proprio dovuto al caso cadessero in mani errate, ma il collegamento tra il marchio sulla caviglia e il suddetto enigma è stato svelato!! Tant’è che ora, nella capitale… gli uomini di Kaido e Orochi stanno catturando i nostri pari!!

CAMBIO SCENA

  • Guardie: Arrenditi, sei in arresto!!
  • Samurai: Uh!!
  • Pirati del Signore delle Bestie: Abbiamo trovato il simbolo con la luna e quel disegno in codice!!
  • Samurai: Uwaaah!!
  • Guardia: Chiunque abbia quel marchio sulla caviglia è un ribelle!! Se ne trovate altri, riferitelo immediatamente!!
  • Hawkins: Le voci corrono veloci. Si sono già diffuse in tutta la capitale. Ti è andata bene, non dovremo più perlustrare i bagni pubblici. 
  • Drake: Cosa vorresti insinuare?! Comunque, questo non cambia il fatto che siano scappati per colpa tua!

CAMBIO SCENA

  • Box: Capitale dei Fiori, quartiere a luci rosse
  • Membro della yakuza: Boss, la veglia funebre di Komurasaki è stata cancellata.
  • Kyoshiro: Con così tante persone turbate, potrebbe succedere un incidente. Al funerale di domani vi sarà ancor più caos.
  • Membro della yakuza: Parecchie persone nutrono rancore nei suoi confronti, boss Kyoshiro. Deve fare attenzione.
  • Kyoshiro: …Che gente egoista. La verità è che non potevo fare nient’altro. Sono io ad aver subìto la perdita più grande.
  • Membro della yakuza: Certamente. 
  • Kyoshiro: Orochi-sama è irritato… tutto a causa di questo.

CAMBIO SCENA

  • Box: Villaggio di Ebisu
  • Franky: Smettetela, tutti e due!! Litigare non risolverà niente!!
  • Sanji: Non bisogna diffidare dei propri compagni!! Tra l’altro, io non ho visto niente…
  • Nami: Tu sei il primo di cui non ci si può fidare!!
  • Franky: Come si fa a picchiare una persona tanto da ridurgli la faccia in quel modo?
  • Shinobu: Non v’è dubbio alcuno che quell’orso e gli altri tuoi sodali abbiano spifferato il piano, invero!!!
  • Law: Bepo e gli altri morirebbero piuttosto che parlare!!! Non sottovalutarli!!! Quando li avrò salvati lo chiederai direttamente a loro!!
  • Sanji: Aspetta!! Così farai il gioco del nemico, Trafalcoso!!
  • Shinobu: Chi viene catturato deve essere eliminato!! Bisogna silenziare le loro bocche!!
  • Usopp: Sei spaventosa, Shinobu!!
  • Law: Cos’hai detto?!
  • Shinobu: È solo buonsenso nel mondo dei ninja!!! Questo non è un gioco!!! Sono vent’anni che attendiamo codesto momento!!!
  • Law:
  • Shinobu: Se fallissimo, ritieni che avremmo una seconda possibilità?!!
  • Kanjuro: Basta, Shinobu!!!
  • Shinobu: Kan-sama…
  • Kanjuro: Le cose non vanno sempre come prestabilite!! Capisco anche la tua frustrazione, tuttavia, senza la forza di queste persone che miracolosamente condividono il nostro stesso obiettivo, non saremo mai in grado di compiere il volere di Oden-sama!!!
  • Tonoyasu: Iyo!! Permesso, disturbo?! Vi ho oditi da fuori, yoyo!! Avete tutti una bella voce, invero! ♪
  • Nami: Aspetta, tu chi sei?!
  • Tonoyasu: Uooh!! Sei forse la dea della bellezza?!
  • Nami: Ma dai! ♥︎ Prego, accomodati pure.
  • Usopp: Ehi…
  • Tonoyasu: Ah!! Sei Shinobu-chan?! E tu Kanjuro-kun?!
  • Kanjuro: Eh?!
  • Tonoyasu: Al momento, nella capitale non si parla d’altro!! Sono tutto eccitato!! Quando comincia la battaglia decisiva…?!!

CAMBIO SCENA

  • Box: Ringo, cimitero settentrionale
  • Zoro: Mh? La mia spada!!!
  • Komurasaki: Waaaaah!!
  • Toko: Che paura!! Ahahaha!!
  • Zoro: Eh?
  • Komurasaki: Deve… restare steso, la prego… o la ferita si riaprirà. I miei più sentiti ringraziamenti per aver protetto le nostre vite, poco fa.
  • Toko: Grazie!!
  • Komurasaki: A causa nostra si è procurato una tale ferita. Davvero, non so come ripagarla…
  • Zoro: …Mi ha ferito a causa della mia immaturità…!! Voi non c’entrate nulla… comunque, sapete dov’è andato quel colosso? Ha preso la mia spada…!!
  • Komurasaki: Non deve muoversi!! La prego, resti steso!! Non può uscire con una tale ferita…!!
  • Zoro: Ahiaaa!! Che male!!! Quella è la spalla ferita, idiota!!
  • Komurasaki: Waah!! Mi perdoni!!
  • Toko: Non abbia timore, guarirà in tempi brevi. Nella capitale v’è un rimedio chiamato “olio di rospo”. L’ho ruba… ehm, l’ho comprato lì!!!
  • Komurasaki: Allora, l’hai rubato…
  • Toko: Strofinandolo sulla ferita, guarisce immediatamente!! Svaniscono anche le ferite da spada!!
  • Zoro: Gyukimaru?
  • Komurasaki: Sì, Gyukimaru “del ponte dei briganti”. È un uomo famoso nella capitale, ma nessuno sa dove vive. È un monaco guerriero che appare ogni qualvolta che qualcuno armato tenta di attraversare il ponte.
  • Zoro: Capisco. Allora non c’è fretta. Voi chi siete? Perché quel tristo mietitore voleva la vostra vita?
  • Komurasaki: Poiché, invero, abbiamo fatto infuriare lo shogun del paese di Wano… pertanto, non possiamo più tornare nella capitale…
  • Zoro: Lo shogun…? Oro… Oroshi?
  • Komurasaki: È “-chi”.
  • Toko: Io mi chiamo Toko! Se anteponi la “O” diventa O-Toko. Però non sono un uomo. Eheheheh!! Non è divertente?
  • Zoro: No, per niente.
  • Komurasaki: Sei un forestiero, dico bene? Anche se sembri proprio un samurai di Wano. Tuttavia, non pari una persona… ecco… una persona cattiva.
  • Zoro: Non mi sembri convinta.
  • Komurasaki: …!! Ascolta, dovrei assolutamente tenerlo segreto, ma… io… sto cercando mio fratello, da cui sono rimasta separata per vent’anni!
  • Zoro:
  • Komurasaki: Potrebbe essere a Wano in codesto momento…!! Il suo nome è Kozuki Momonosuke. Io sono Hiyori, sua sorella minore.

Il Re

« Precedente • Successivo »