Home Etimologia Giapponese Il Konjiki Kagura, la danza dorata di Wano

Il Konjiki Kagura, la danza dorata di Wano

1058
CONDIVIDI
danza dorata wano

Nel capitolo 954, Apoo afferma, mentre parla di con Kaido, di essere tornato a Wano per poter partecipare alla danza dorata che si effettuerà durante il banchetto del Festival del Fuoco. 

Ma cos’è questa danza? Ha riferimenti con il Giappone? Chiaramente sì.

Il kagura (神楽, musica per gli dei) è una danza sacra giapponese di forte componente sciamanica eseguita quando si fa un’offerta ad un dio, con lo scopo di ottenerne il favore in vari campi. Il dio viene invitato a occupare l’area sacra e quindi viene venerato con musica, canti e danze: la danza viene ancora oggi eseguita con periodicità annuale.

Un rito kagura si compone principalmente di tre parti:

  • Una prima parte esclusivamente rituale, in cui si predispongono tutte le condizioni necessarie alla manifestazione della divinità. Rientrano in questa parte le cerimonie di purificazione del luogo in cui la divinità risiederà temporaneamente e davanti al quale si terranno le danze.
  • Una seconda parte di puro spettacolo che ha inizio quando la divinità è stata invocata e ha preso possesso del luogo, e il cui fine è di intrattenerla e divertirla. A questo proposito, viene messo in atto qualsiasi tipo di esibizione ritenuta appropriata per allietare la divinità, e con essa il pubblico.
  • Una terza parte alla fine dello spettacolo, durante la quale si congeda la divinità con canti o danze specifiche.

Questo potrebbe essere un resoconto di ciò che potremmo vedere durante il banchetto del Festival del Fuoco, dove si effettuerà il rituale del “kagura” per ingraziarsi la divinità protettrice di Wano, ovvero proprio l’imperatore Kaido.

E quel “dorata“? Beh, mi immagino danzatrici vestite in oro lucente, che danzeranno per il re di saggezza che protegge il paese, anch’egli ammantato d’oro. Se non vi ricordate, nel capitolo 921 Kaido viene proprio etichettato con quel titolo, che nel buddismo Vajrayana è il terzo tipo di divinità dopo i Buddha e i bodhisattva.

In ogni caso, sarà tutto molto bello da vedere… sempre se l’assalto non fermerà il tutto prima che Oda possa mostrarci questo spettacolo della cultura giapponese.

4.88/5 (8)