Home Etimologia Giapponese Lodestar, l’ultima isola visibile della Grand Line

Lodestar, l’ultima isola visibile della Grand Line

5823
CONDIVIDI
lodestar one piece

Il capitolo 966 ha finalmente dato un nome all’ultima isola visibile della Grand Line, ma fintanto che Oda non lo traslittera in occidentale come ha fatto recentemente con Laugh Tale nel film STAMPEDE, per noi sempre stata Raftel, dobbiamo accontentarci di arrivare al nome seguendo la logica.

Il significato dei kanji 水先星

Il nome originale è composto dai kanji 水先星, sui quali sono posizionati i furigana in scrittura katakana che ne indicano la lettura, ovvero ロードスター.

Ho volutamente tralasciato l’ultimo kanji, (shima / to), che significa “isola“, perché su quello non ci sono dubbi in merito.

I kanji sopra riportati si possono dividere in due parole:

  • 水先 (mizusaki), termine che indica la direzione di una corrente o, meglio ancora, la rotta di una nave;
  • 星 (hoshi), che significa “stella

Perciò, letteralmente, il nome dell’ultima isola significa “STELLA CHE INDICA LA ROTTA DI UNA NAVE”.

Il significato dei katakana ロードスター

Qui cominciano i “guai”, perché quando ci sono di mezzo i caratteri che in occidentale possono essere traslitterati in più modi, per noi son rogne.

Le versioni ad oggi presenti sulle varie traduzioni occidentali sono tre e tecnicamente sono tutte e tre corrette, perché quei katakana si possono effettivamente traslitterare in tutti e tre i modi.

  • Roadstar
  • Loadstar
  • Lodestar

Ma per fortuna, ci viene in soccorso la logica, che ci porta a questo ragionamento.

Il significato letterale, anche se arcaico, di LODESTAR è “stella che conduce o guida“; in particolare questo temine veniva utilizzato per indicare la Stella Polare (o Polaris). La prima metà della parola deriva dalla parola inglese “lode“, che significa “rotta“.

E se “mizusaki” significa proprio “rotta di una nave“, capite di certo anche voi che la traslitterazione più corretta, fino a prova contraria e/o altra indicazione di Eiichiro Oda, è LODESTAR, perché è l’isola che come la stella polare indica la rotta ai naviganti per raggiungere la vera destinazione, Laugh Tale, dove tutto finalmente avrà un senso.