Home Traduzioni Manga | Vol. 0 – 9 Capitolo 14: Imprudente!

Capitolo 14: Imprudente!

Traduzioni Manga » Capitolo 14

NB: è severamente vietato usare queste traduzioni per lavori di scanlation!
  • Buggy: E così… sei ritornato, vice capitano Mohji.
  • Mohji: Mi… mi dispiace… (devo avvisarlo che quel tipo è di gomma…) capitano Buggy…
  • Buggy: Cosa?!! È stato quel moccioso con il cappello di paglia a batterti?!! Credevo fossi andato a caccia di Zoro!!
  • Mohji: L’ho… l’ho sottovalutato… (devo avvisarlo che quel tipo è di gomma…) ma il problema è… che… lui… è… un uomo…!! Un uomo…
  • Pirati: …?! Che stava dicendo…?
    Forse Mohji-san voleva dirci qualcosa.
    Che aveva di così importante da dire prima di perdere i sensi?
    Io ho sentito solo “uomo”…
    Che voleva dire?!
  • Buggy: Forse voleva dire che ha combattuto da uomo…!!
  • Pirata: Sembra che il capitano abbia capito!
  • Buggy: Quel bastardo!! Si sta divertendo alle mie spalle!! Ma ora basta!!! Non siete ancora pronti a far saltare per aria la città?!! Muovete il culo!!!
  • Pirata: Agli ordini… capitano Buggy!!!
  • Mohji: …di gomma…

CAMBIO SCENA

  • Box: Rifugio dei cittadini
  • Cittadini: Ma quello non è Shushu, il cane del negozio di cibo per animali?
    Sono felice che tu stia bene, eravamo tutti preoccupati per te.
    È proprio lui!
    Guardate com’è conciato! Dev’essere caduto nelle grinfie dei pirati!
    Curiamolo!
  • Poro: Ehi… ma il sindaco?
  • Cittadini: Vero… aveva detto che sarebbe andato a dare da mangiare a Shushu, ma alla fine è tornato solo il cane.
    E se gli fosse successo qualcosa?
    Sono in pensiero. Vado a dare un’occhiata!
  • Poro: Non fare sciocchezze! Il sindaco non è così fesso da farsi catturare! Inoltre, conosce il villaggio meglio di chiunque altro! Il problema, invece, è che il sindaco è un tipo emotivo e ama la città.
  • Poro (Ricordo): Non sia imprudente! Se riusciremo a salvare la pelle, potremo sempre ricostruire la città!
  • Boodle (Ricordo): Lo so! Sto solo andando a dare da mangiare al cane!
  • Poro: Io l’ho messo in guardia. Speriamo mi abbia dato retta.

CAMBIO SCENA

  • Nami: Scusami per prima.
  • Luffy: Mh? Figurati. Hai perso una persona cara per colpa di qualche pirata. Immagino sia stata una bruttissima esperienza. Non hai bisogno di dire altro.
  • Nami:
  • Boodle: …NRRRRGH…!!! Non ce la faccio più!!!
  • Nami: Eh?!
  • Boodle: Perfino un cane e dei ragazzini hanno combattuto per la nostra causa!! Ed io, che sono il sindaco, dovrei star qui a guardare mentre il mio villaggio viene distrutto…?!!
  • Nami: Si calmi, signor sindaco!!
  • Boodle: Ci sono battaglie in cui un uomo non può tirarsi indietro!!! Dico bene, ragazzo?!!
  • Luffy: Dici bene, zietto!!
  • Nami: Ma che fai, lo inciti?!!
  • Boodle: Quarant’anni fa questo posto era solo una landa desolata.
  • Boodle (Ricordo): Costruiamo qui la nostra città! È tempo di lasciarci alle spalle quella vecchia, distrutta dai pirati!
  • Boodle: All’inizio eravamo davvero in pochi, ma poco alla volta gli abitanti aumentarono e, lavorando sodo, edificammo la nostra città e aprimmo diverse attività. E guardate!! Alla fine è diventata una splendida città portuale!! L’abbiamo costruita noi anziati, tanti anni fa… con le nostre mani e con il nostro sudore!!
  • Nami:
  • Boodle: Io la amo!! Per me per molti altri questa città è il nostro tesoro!!! Che razza di sindaco sarei se non lo proteggessi?!! Io combatterò…!!

CAMBIO SCENA

  • Buggy: Fuoco alle palle speciali di Buggy!!!!

CAMBIO SCENA

  • Luffy: Uwoooh!!
  • Nami: Waaaah!! …!!!
  • Boodle: Grrr… la mia casa!!
  • Luffy: Ah!!! Dentro c’era Zoro che dormiva…!!!
  • Boodle: Spero che il ragazzo con la panciera non sia morto!!
  • Luffy: Ehi, Zoro!! Sei vivo?! Mh?
  • Zoro: Haaaa… che brutto risveglio…
  • Luffy: Meno male! Sei ancora tutto intero!
  • Nami: …Come può essere ancora vivo…?!!
  • Boodle: …!! È come se mi stessero strappando il cuore dal petto!!
  • Nami: Signor sindaco!!
  • Boodle: Stavolta non gliela farò passare liscia!! Non accadrà una seconda volta!! Quei bastardi sconosciuti non hanno alcun diritto di venire a casa nostra a distruggere quarant’anni di lavoro!!! Io sono il sindaco!!! Non permetterò loro di farsi i propri comodi nella mia città!! È ora di combattere!!!
  • Nami: La… la prego, si fermi!!!
  • Boodle: Lasciami, ragazza!!
  • Nami: Che cosa crede di fare contro quella gente?! Non sia imprudente!!
  • Boodle: So benissimo di essere imprudente!!! Aspetta e vedrai, Buggy il Clown!!!
  • Nami: Signor sindaco… stava piangendo!
  • Luffy: Davvero? Io non ci ho fatto caso.
  • Zoro: Le cose si fanno interessanti.
  • Luffy: Shishishishi! Già!
  • Nami: Non c’è niente da ridere!!
  • Luffy: Stai tranquilla, lo zietto mi piace un sacco! Non permetterò che lo uccidano!
  • Nami: Voi ve la ridete, ma vorrei proprio da cosa deriva tutta questa vostra sicurezza!!
  • Luffy: Siamo diretti alla Grand Line!! Dobbiamo recuperare quella carta nautica ad ogni costo!! Forza, unisciti alla mia ciurma!! Vuoi anche tu la carta, no? Inoltre, potresti avere la tua occasione per rubargli il tesoro!
  • Nami: …Non sarò mai un pirata. Ma diciamo che lavoriamo insieme… ognuno per il proprio obiettivo.

CAMBIO SCENA

  • Buggy: Seconda bordata!!!
  • Pirata: Siamo pronti, capitano!!
  • Buggy: Allora fuo…
  • Boodle: BUGGY IL CLOWN!!!! VIENI SUBITO GIÙ!!!!
  • Buggy: …? Chi osa…?!!

CAMBIO SCENA

  • Nami: Vieni anche tu?! Con quella terribile ferita in pancia?!
  • Zoro: È guarita.
  • Nami: Sì, come no!!
  • Zoro: Piuttosto, è il mio orgoglio ad essere ancora ferito. Allora, si va?
  • Luffy: Sì, andiamo.
  • Nami: Bah, ci rinuncio…

Il Re

« Precedente • Successivo »