Home Approfondimenti One Piece FURRY POWER!! La criniera folgorante del Leone Lunare

FURRY POWER!! La criniera folgorante del Leone Lunare

4523
CONDIVIDI
leone lunare slon su long ceylon

Oggi parliamo dell’incredibile potere elettrico dei Mink trasformati in Slon (Leone Lunare).

minkI Mink sono un popolo dotato di pelliccia ed è proprio questa loro caratteristica a conferirgli il loro nome. Oltre alla pelliccia folta, i Mink sono dotati di grande potenza fisica ed agilità e sono allenati fin da piccoli nell’arte del combattimento. La loro pelliccia viene sfruttata in combattimento per generare elettricità: è risaputo che in particolari condizioni di umidità, alcuni tessuti, come i maglioni di lana o la pelliccia degli animali domestici, accumulano cariche elettriche che possono essere liberate attraverso piccole scosse. I Mink probabilmente ricorrono ai muscoli pellicciai per sfregare tra loro i peli che compongono la loro pelliccia per accumulare elettricità statica, che viene poi liberata per contatto quando colpiscono il target. Questa tecnica viene chiamata ELECTRO.

electro minkCome avevo scritto sulla pagina Facebook del Bike&Raft, la trasformazione dei Mink al chiarore della luna piena doveva in qualche modo riguardare la pelliccia e l’Electro, perché rappresentano le caratteristiche principali di questo popolo. Questa volta ci ho preso ed in effetti la Luna, che tradizionalmente pare avere effetti sulla crescita soprattutto di peli capelli e affini, ha prodotto proprio una straordinaria crescita del pelo di Carrot. Anche il nome della trasformazione, leone lunare, sembra rimandare ad una caratteristica importante del leone, ovvero la sua criniera, lunga e folta, un vero simbolo di potenza. In realtà, oltre alla crescita del pelo, sembra che la trasformazione consista anche in un incremento della potenza fisica, ottenuta tramite quella che sembra una improvvisa crescita muscolare, crescita in termini di aggressività (basta vedere gli occhi iniettati di sangue), e un apparente allungamento degli artigli.

slonDato che la trasformazione è abbastanza rapida e avviene appena Carrot fissa la Luna, è possibile che l’allenamento di cui si parla nel capitolo 888 riguardi il controllo della trasformazione, ma potrebbe anche essere un allenamento per riuscire a trasformarsi, incamerando l’energia proveniente dalla luna per incrementare esponenzialmente la crescita dell’individuo. A supporto di questa ipotesi, Daifuku ci invita a pensare che sia una capacità dei soli Mink nati e cresciuti a Zo, quindi i Mink nati a Totto Land o quelli che si sono allontanati troppo presto da Zo (come Bepo) non dovrebbero esserne in grado, ma forse proprio perché non sono stati sottoposti al fatidico allenamento, nulla di irrecuperabile insomma.

Al di là di tutta la faccenda sul come e perché (vi consiglio la lettura degli articoli del Re e di Sommobuta), che sicuramente ci verrà mostrato nell’arco di Totto Land o Wano, a me interessa focalizzarmi sul power up elettrico di Carrot.

A quanto pare, Carrot è in grado di levitare, in quanto non cade in acqua e riesce a muoversi liberamente a mezz’aria, ma con modalità differenti dal Soru o dal Geppo e dalle “mugiwarianti” (Gear 2nd, Skywalk, ecc..). Già all’epoca della sua introduzione, Carrot mi sorprese per le sue capacità combattive, in particolare quando schivò la spada di Zoro come se galleggiasse a mezz’aria. Successivamente, sono arrivato alla conclusione che in quel caso avesse sfruttato l’effetto magnus: per farla breve, pensate alle pallonate ad effetto che si vedono di continuo nelle partite di calcio, ovvero, un corpo in rotazione può deviare la sua traiettoria muovendosi contro vento; difatti Carrot si lancia a palla di cannone contro Zoro roteando su se stessa, schivandolo.

Nel caso specifico del combattimento contro gli uomini di Daifuku, pare che Carrot possa levitare grazie alla levitazione magnetica. Una carica elettrica in movimento genera un flusso di corrente elettrica, che muovendosi nello spazio può generare un campo magnetico. Non è chiaro se l’elettricità e il campo magnetico generato siano tali da divincolare Carrot dalla gravità. Sappiamo che l’acqua è una sostanza diamagnetica ed è presente in grandi quantità all’interno del corpo umano (60-70%), poi non so qual è la percentuale per i Mink, e non sarebbe la prima volta che un essere vivente viene fatto lievitare con un campo magnetico che agisce sull’acqua corporea (cercate l’esperimento della rana e il magnete).Nella scena della levitazione sull’acqua, sembra quasi che Carrot muova la coda come una turbina, ma il disegno non è chiaro e bisognerebbe forse aspettare la trasposizione in anime, ma comunque, nelle scene precedenti e successive, pare che il pelo di Carrot sia in perpetuo movimento e questo, al di là dell’effetto scenografico, potrebbe essere il meccanismo che produce il campo magnetico, generato proprio dalle cariche in movimento ed inoltre potrebbe essere il segreto della stabilità di questo campo (stabilizzazione mediante rotazione) e della capacità di Carrot di aumentare la sua mobilità. È anche possibile che Carrot generi un campo magnetico tale da creare una repulsione tra l’acqua corporea e l’acqua marina, ma per me è più credibile che il campo agisca sull’acqua corporea, più limitata, rispetto a quella del mare che potrebbe tranquillamente dissipare l’elettricità. In ogni caso, il campo magnetico è funzionale a potenziare la mobilità di Carrot, agendo quindi sul suo corpo, e difatti non è in grado di farla volare (non è così potente!), ma comunque è in grado di staccarla qualche centimetro dal suolo/acqua.

Un altro power-up lo vediamo quando Carrot sparisce dalla visuale dei sottoposti di Daifuku per comparire affianco a loro, il tutto a mezz’aria. È possibile che Carrot sfrutti un’inversione del verso del campo magnetico per sfruttare la repulsione magnetica per un’accelerazione improvvisa. Se il campo fosse generato attraverso la rotazione del pelo, basterebbe invertire il senso di rotazione. Non è chiaro se Carrot devii i proiettili o siano scarsi gli scagnozzi, ma non sarebbe un problema deviare i proiettili sfruttando il campo magnetico.

Per quanto riguarda le saette, pare che le cariche elettriche siano ancora confinate al corpo di Carrot, che quindi non può lanciare fulmini (o almeno non ci è stato ancora mostrato, nulla le vieterebbe di scagliarne se accumulasse abbastanza energia). Da ciò che ci è stato mostrato finora, pare che nel combattimento corpo a corpo non sia cambiato granché: Carrot si limita a trasmettere la scarica con gli artigli o mordendo gli avversari (che vengono carbonizzati).

In conclusione, va detto che Carrot, per quanto diventi più forte ed aggressiva, non perdere la lucidità, per cui la trasformazione non equivale ad uno stato di Berserk, ma non è detto che tutti i Mink riescano a controllarla allo stesso modo.

È interessante che una delle capacità dei “Leoni Lunari” abbia a che fare con una sorta di micro-gravità, poiché la Luna è famosa anche per influenzare le maree grazie alla propria azione gravitazionale sulla massa d’acqua deformabile. Chissà se Oda si è ispirato a questo fenomeno… voi che ne pensate?

Alla prossima!

Sommario
La criniera folgorante del Leone Lunare | One Piece Mania
Nome Articolo
La criniera folgorante del Leone Lunare | One Piece Mania
Descrizione
Oggi parliamo del potere elettrico dei Mink trasformati in Slon (Leone Lunare). La pelliccia viene sfruttata in combattimento per generare elettricità.
Autore
Nome Editore
One Piece Mania
Logo Editore
5/5 (3)