Home Approfondimenti One Piece Analisi: One Piece Capitolo 956 – Big News

Analisi: One Piece Capitolo 956 – Big News

10233
CONDIVIDI
one piece 956

Woooooow! (Cit. Owen Wilson)

Che dire? Ci aspettavamo un capitolo mefistofelico, visto che già alla fine del primo atto avevamo avuto una carrellata infernale mondiale, ma i livelli del capitolo 956 sono veramente altissimi

Poco da dire c’è sulla miniavventura: Lola, Chiffon, mariti. Meh. Noia.

Ma, esattamente come atteso, il capitolo “intermezzo” non delude, e in esatta tradizione Levely, si lascia dietro più domande che risposte. Penso sia abbastanza superfluo dire che questo capitolo è senz’altro uno spettacolo, c’è veramente di tutto. Quindi forse sarebbe meglio parlare delle possibili implicazioni nonché farsi un paio di seghe mentali su cosa possa effettivamente essere successo.

La bellezza del palazzo del Drago mi esalta ogni volta, così come i suoi significati nascosti… ma non siamo qui per parlare di questo. Non ora, almeno. Garp ha riportato la famiglia Neptune a casa e dopo i convenevoli d’ospitalità da parte della famiglia reale, il nonno di Luffy sottolinea ciò che si cela dietro la facciata del Levely: benché l’idea di un’assemblea mondiale sia giusta affinché si possa avere un equo trattamento in ogni angolo del pianeta, la differenza di ricchezze e culti religiosi preclude il vero egualitarismo. La natura umana di guardare prima nella propria tasca precluderà sempre una vera parità tra persone e nazioni. E questo, ahimè, lo sappiamo bene anche noi. 

E poi Garp parla di un incidente. Gli spoiler all’inizio ne parlavano come la “morte di Sabo”, poi è diventato l’omicidio di qualcuno e Sabo sembra ne sia stato implicato. La verità, dopo la lettura del capitolo, sembra ben più complessa.

Studiamo tutti i punti che abbiamo a disposizione.

  • A detta di Garp, l’incidente è avvenuto alla fine del Levely. Ricordiamo che lo scontro tra Sabo, Karasu, Lindbergh, Morley e gli Ammiragli è avvenuto al quarto giorno del Levely, quindi DURANTE il Levely. L’incidente è dunque non correlato con quello scontro, a meno questi non sia durato per più giorni e che il Levely sia andato avanti nonostante lo scontro in parallelo – cosa che dubito visto la serenità di Neptune e Shirahoshi e il riassunto relativamente normale di Garp;
  • Sempre a detta di Garp, l’incidente riguarda Arabasta; inoltre, Garp si preoccupa che questo incidente possa peggiorare l’opinione della famiglia reale nei confronti degli Umani;
  • L’incidente potrebbe non essere un evento unico. A detta di Morgans, tre sono gli eventi degni di prima pagina nella nuova edizione del giornale pronto per la pubblicazione; la morte di qualcuno, un tentato omicidio e le decisioni prese dai re nel Levely;
  • Morgans non solo decide di pubblicare tutti e tre i fatti, ma lo fa nonostante la pressione del Governo Mondiale di cambiare e manipolare i fatti. La conseguenza di questo è importantissima; le notizie di Morgans stavolta non sono state manipolate, e sono reali. Dunque almeno uno di questi tre eventi è qualcosa che il Governo Mondiale non vuole che sia saputo dal mondo;
  • Almeno una delle tre notizie riguarda Sabo. Non sappiamo se la notizia in questione si riferisce alla morte, al tentato omicidio, o neppure se è correlato ad Arabasta; quello che sappiamo è che questa notizia sconvolge le persone vicine a Sabo. I Rivoluzionari sembrano essere increduli, come se Sabo avesse fatto qualcosa di inatteso e fuori dai piani, e qualcosa di negativo in apparenza. Dadan, i banditi e Makino invece sembrano essere disperati, come se qualcosa fosse successo s Sabo, ovvero fosse stato catturato o addirittura ucciso;
  • Almeno una delle notizie sorprende perfino Doflamingo;
  • Una delle notizie spinge Barbanera a salpare, suggerendo che come conseguenza di questo evento un “qualcosa” è adesso vulnerabile e può essere ottenuto. Il fatto che persino il cauto Barbanera sia spinto all’azione è incredibilmente intrigante, soprattutto quando si mette in conto il fatto che, secondo Barbanera, si tratterà di una corsa contro il tempo;
  • Apparentemente, delle tre notizie quella che ha più colpito l’opinione pubblica è lo scioglimento del sistema dei Sette Corsari. Ecco allora identificata una delle tre notizie – ovvero quella che Morgans aveva chiamato il “risultato della conferenza” – ma ancora più interessante il fatto che il pubblico abbia trovato questo più interessante dell’omicidio e dell’evento relativo ad Arabasta. Il narratore inoltre conferma che questa notizia è diversa da quella che il Governo voleva coprire;
  • Koby ci rivela che nemmeno l’intera Marina potrebbe essere in grado di contenere le conseguenze di queste notizie. Non ci è dato sapere a quale si riferisca nello specifico, o se si riferisce alle conseguenze di tutte e tre.

Questo è quello che sappiamo.

Cercando di riassumere dunque i dati al meglio delle nostre capacità; al Levely di grande importanza è stata la morte di una persona, un tentato omicidio e lo scioglimento dei Corsari. Uno dei primi due eventi coinvolge Sabo, e coinvolge Arabasta – non obbligatoriamente lo stesso evento. L’evento che coinvolge Sabo rende Dadan e Makino disperati, e mette in completa commozione l’intero Quartier Generale della Rivoluzione, spingendo Ivankov e Dragon a ricercare la necessità di mettersi in contatto con il team – cosa che ancora non sono riusciti a fare – per capire cosa stia succedendo. Ivankov è inoltre convinto che sia una menzogna, ma noi sappiamo che Morgans ha in realtà scritto la verità, confermato dal fatto che Cipher Pol ha provato a manipolare le informazioni, ma lui ha rifiutato. E Teach, in seguito ad una delle notizie ha adesso intenzione di andare alla caccia di un qualcosa che ora è disponibile ma che potrebbe essere presto sottratto dal Governo.

Ad ognuno la propria opinione; se Sabo fosse veramente morto, è difficile immaginare che il Governo voglia manipolarne la notizia – ricordate cosa disse Pedro alla notizia della caduta di Baltigo? Non solo, ma non sarebbe difficile immaginare che, se Sabo fosse rimasto veramente ucciso nel confronto con gli Ammiragli, anche i suoi colleghi sarebbero morti, cosa che sarebbe stata riportata sui giornali. Inoltre, ricordiamo la tempistica degli eventi; questo è avvenuto dopo la conferenza.

Ma allora chi è morto? Cobra, forse? In questo caso, cos’è che il Governo vorrebbe insabbiare? La morte stessa? C’è chi dice che il Governo ha incolpato Sabo per la morte di Cobra; NON È SUCCESSO. Morgans ha rifiutato di modificare la notizia o insabbiarla. Qualunque cosa sia successa, è successa, e Sabo è veramente coinvolto.

Certo, se fosse successo qualcosa alla famiglia reale di Arabasta, potrebbe anche spiegarci la reazione di Barbanera; che si tratti di Pluton?

Altra possibilità; Sabo è stato catturato e Barbanera vuole il frutto Mera Mera. Difficile da immaginare, Barbanera che sfida l’intero Governo Mondiale per un frutto? Direi proprio di no. Questo però non esclude la possibilità che Sabo sia stato veramente catturato. Ma ci aspettiamo veramente che Oda ripeta Marineford stavolta con i Rivoluzionari?

C’è chi dice Barbanera voglia reclutare i Corsari adesso licenziati. Forse? Ma si riferisce ad un oggetto e non a delle persone. E avrebbe probabilmente fatto una mossa ben prima della conclusione del Levely.

Altra possibilità; cè chi dice che Sabo abbia ucciso Kuma. Difficile che Dadan e Makino rimangano traumatizzati da questo, no?

E allora ecco quello che credo; Cobra è morto e Sabo è fuggito con Vivi, salvandola da un attentato omicida. Così facendo, tutti i testimoni – tra cui Wapol, apparentemente – lo avrebbero denunciato come un rapimento. Questo andrebbe in accordo con la reazione dei Rivoluzionari in quanto ne corromperebbe l’immagine nel mondo di “liberatori” e corroborerebbe la “non raggiungibilità” di Sabo. Ma come si spiegano Dadan e Makino? E in questo caso, cos’è che il Governo Mondiale vorrebbe nascosto? La morte di Cobra? Oppure vorrebbero incolpare anche la morte del re a Sabo? Vedremo.

Per il resto del capitolo, Drake fa ancora parte della Marina e Koby è stato promosso nell’arco di due settimane. Mentre il secondo è probabilmente un errore dei typesetter di Shonen Jump (che verrà sistemato in volume), il primo ha una grande rilevanza perché pone due domande; la divisione “Sword” dell’intelligence è di recente formazione? Io credo si tratti di una fazione creata in segreto da Sakazuki e non associata in nessun modo al Governo Mondiale – e di cui probabilmente nemmeno il Cipher Pol conosce l’esistenza. Inoltre interessante il fatto che Drake ne sia il comandante e che Koby ne faccia parte. Questo ci fa chiedere: è questa l’unica divisione d’intelligence della Marina? O è la parte che si infiltra nelle file dei pirati? E data questa possibilità, è fortemente probabile che Kuzan non abbia mai lasciato la Marina, ma si sia unito alla ciurma di Teach sotto la guida di Sakazuki. Unica cosa strana, in tal caso, sarebbe il fatto che X-Drake sarebbe il suo superiore. La probabilità però che Kuzan sia ancora un Marine ma sotto copertura aumenta. Vale la pena inoltre considerare quello che Koby ribadisce nel capitolo; la Marina non interverrà a Wano, non hanno abbastanza uomini e sono fin troppo occupati con quello che sta succedendo attorno al mondo.

Ultima considerazione, riguardo i Corsari; Mihawk torna in mare, accerchiato dalla Marina… in un attimo si farà strada e probabilmente potrebbe raggiungere l’amico Shanks; Buggy ritornerà a questo punto con la sua ciurma originale – Kabaji, Mohji, Alvida e Galdino – e abbandonerà i suoi seguaci; Hancock sta per vedersela con Koby e associati, e se riesce a scamparla, non vi è alcun dubbio che abbiamo una ciurma in più ad allearsi alla flotta di Luffy. Ma la domanda che mi viene in mente è; dove diavolo è Weevil? Perché il paesaggio che lo circonda ricorda incredibilmente l’isola di Marco, ed è già in fiamme.

Comunque, Atto 3 di Wano non è ancora iniziato, cosa che ci dà speranza che il prossimo capitolo possa continuare al di fuori dei confini prima di tornare indietro. Comunque sia, l’equilibrio del mondo è chiaramente rotto, e le conseguenze a questo punto saranno veramente imprevedibili. Finalmente.

4.98/5 (56)