Home Approfondimenti One Piece Cosa sappiamo ad oggi dei frutti SMILE di One Piece?

Cosa sappiamo ad oggi dei frutti SMILE di One Piece?

866
CONDIVIDI
SMILE one piece
  • Disco: Questo negozio le appartiene… anf… anf… Mr. Doflamingo…!! Dov’è ora…?!!! Quanto successo rovinerà la reputazione del negozio… stiamo parlando della famiglia Roswald!!! Se la prenderanno con noi, non c’è dubbio…!! Deve fare qualcosa!!
  • Doflamingo: Fuffuffuffuffu…!! Ascolta, idiota… il commercio di schiavi è roba vecchia…!! Ora è il tempo degli SMILE, quindi vedi di non chiamarmi mai più. 

Fu con queste parole che nel lontano 2008 il nostro sensei Eiichiro Oda introdusse in One Piece gli SMILE. Allora non avevamo idea di che cosa parlasse Doflamingo, tant’è che le traduzioni riportavano la traduzione “SORRISO”, il che ci faceva pensare al jolly roger o a chissà che altra diavoleria organizzata dal Corsaro.

Fu solo a Punk Hazard, circa 150 capitoli più tardi, che finalmente venne a galla la verità dietro quella frase: gli SMILE non erano altro che frutti del Diavolo sintetici capaci di donare al consumatore la capacità di trasformarsi in un animale, proprio come i frutti del Diavolo di tipologia Zoan, tuttavia con la differenza sostanziale di non avere le tre forme di trasformazione tipiche dei frutti originali, ma di mutare parti del corpo in maniera del tutto casuale con caratteristiche dell’animale in questione, anche in maniera molto grottesca. 

Come si realizzano gli SMILE?

SAD One PIece
Il SAD

Gli SMILE sono stati realizzati sulla base della ricerca di Vegapunk su come i Frutti del Diavolo influenzano il fattore di lignaggio, facendo applicazioni pratiche di tali effetti sul sangue. Il genio in questione è Caesar Clown, ex collega dello scienziato governativo, massimo esperto mondiale in armi di distruzioni di massa e possessore del frutto Gas Gas, che gli dona la capacità di manipolare i gas di ogni sostanza esistente e che di conseguenza lo rende un chimico eccezionale.

Dalle sue ricerche ed esperimenti è nato il SAD, una sostanza particolarmente unica nel suo genere, che potrebbe anche avere alcune proprietà radioattive, dato il simbolo delle sostanze radioattive apposto sui serbatoi. Caesar è l’unica persona al mondo che sa come produrre il SAD e l’ha creato attraverso l’applicazione pratica delle scoperte di Vegapunk e Vinsmoke Judge sui progetti della vita stessi, i fattori di lignaggio presenti in tutti gli organismi viventi, ossia il DNA.

Come sappiamo, mangiare un frutto del Diavolo modifica il fattore di lignaggio, permettendo così l’ottenimento del potere soprannaturale, pertanto il SAD è molto prezioso, come afferma proprio Doflamingo, poiché senza Caesar e questa sostanza non si potrebbero più avere SMILE. 

Come viene utilizzato il SAD nella catena per creare gli SMILE?

La fabbrica di SMILE

Questo l’abbiamo visto all’interno della fabbrica di SMILE a Dressrosa, il cui aspetto era quello di un grande frutteto. Lo stabilimento conteneva macchine e grandi serbatoi per la lavorazione e lo stoccaggio del SAD, il quale veniva poi riversato in canali che confluivano nei pressi di alberi e cespugli, affinché le piante potessero nutrirsi della sostanza.

Nella parte superiore del tetto a cupola della fabbrica, invece, era installata una grande quantità di girasoli luminescenti, chiamati “Girasoli Eleganti”, che puntavano verso la vegetazione, irradiandola di luce solare.

Sugli alberi e i cespugli, ovviamente, crescevano i frutti SMILE. Una volta maturi, i frutti venivano raccolti dai nani di Green Bit, schiavizzati da Doflamingo all’interno della fabbrica, e nonostante questi eccellessero nell’arte della coltivazione delle piante, avevano tuttavia difficoltà nella coltivazione degli SMILE, poiché i risultati erano frutto di processi artificiali.

Perciò, solo un decimo dei frutti del raccolto era pienamente formato. E come abbiamo scoperto di recente, solo uno SMILE formato su dieci garantisce con successo la trasformazione.

Da questo cosa ne consegue? Che se solo 10 frutti su 100 maturano completamente e solo il 10% dei frutti formati contengono il potere, allora solo 1 frutto su 100 funziona! Questo significa che, per creare l’armata di Kaido di attuali 500 Gifters (ossia quelli che hanno ottenuto i poteri), sono stati prodotti almeno 50.000 SMILE! 

Ad ogni modo, dopo che gli SMILE lasciavano Dressrosa, venivano appunto acquistati da Kaido, che li dava in pasto ai membri della propria ciurma per trasformarli in animali, dato che il suo sogno è quello di avere un equipaggio composto interamente da possessori di frutti del Diavolo.

Dato che teoricamente i frutti del Diavolo sono solo un centinaio (Oda dixit), ha deciso di sfruttare gli SMILE per completare il suo esercito di “mutanti”, ma visto che non c’è possibilità di sapere prima del morso se il frutto funziona o meno, i membri dei pirati del Signore delle Bestie che hanno mangiato gli SMILE difettosi hanno ottenuto solo gli svantaggi, ossia l’incapacità di nuotare e la perdita della capacità di esprimere emozioni negative.

Da quest’ultima nefasta conseguenza nasce proprio il nome SMILE e come se non bastasse, a differenza dei frutti del Diavolo, questi frutti sintetici non perdono il potere di “donare” le caratteristiche negative al primo morso: ragion per cui lo shogun di Wano, Kurozumi Orochi, ha preso per se tutti gli avanzi dei frutti difettosi e li ha dati ai poveri della capitale, costringerli ad esprimere una gioia costante, con l’intento di far sembrare il paese uno Stato sempre felice.

È finita qui o ci saranno altre novità sugli SMILE?

Per ora non ci è dato a sapere. Vedremo se con il proseguimento della saga di Wano avremo ulteriori dettagli su questi mostruosi frutti sintetici o se le informazioni ad essi legate finiscono qui. In ogni caso, con queste conseguenze legate all’ingestione degli SMILE, Oda è riuscito a rendere Doflamingo ancora più crudele e infame, il che rende il personaggio ancora più folle e incredibile di quanto già non fosse.

5/5 (15)

Sommario
SMILE, i frutti del Diavolo sintetici: cosa sappiamo? | One Piece Mania
Nome Articolo
SMILE, i frutti del Diavolo sintetici: cosa sappiamo? | One Piece Mania
Descrizione
Gli SMILE sono stati realizzati sulla base della ricerca di Vegapunk su come i Frutti del Diavolo influenzano il fattore di lignaggio, facendo applicazioni pratiche di tali effetti sul sangue. Il genio in questione è Caesar Clown, ex collega dello scienziato governativo, massimo esperto mondiale in armi di distruzioni di massa e possessore del frutto Gas Gas, che gli dona la capacità di manipolare i gas di ogni sostanza esistente e che di conseguenza lo rende un chimico eccezionale.
Autore
Nome Editore
One Piece Mania
Logo Editore