Home Traduzioni Manga | Vol. 90 – Spoiler Capitolo 970: Oden vs Kaido

Capitolo 970: Oden vs Kaido

Traduzioni Manga » Capitolo 970

NB: è severamente vietato usare queste traduzioni per lavori di scanlation!
  • Miniavventura: La “Oh my family” di “Gang” Bege
    Vol. 19: “Bege e Vito non riescono a muoversi”
  • Oden: Che cosa inaspettata…!!
  • Foderi Rossi: …!!
  • Oden: Un po’ troppo scrupolosa per uno come te… come lo hai capito? Avrei voluto sgozzarti mentre dormivi su quell’isola disabitata in preda all’alcol. Mai avrei creduto di imbattermi nella tua forza militare.
  • Kaido: Magari c’è una spia nel tuo castello… wororororo… e visto che non volevo che la mia residenza di recente costruzione diventasse un campo di battaglia, sono venuto io da te.
  • Oden: Erano tutte bugie!!! Dico bene, Kaido?!!
  • Kaido: Già… worororo… erano tutte balle… ai tempi avevamo compreso di essere in svantaggio. Se al tuo ritorno ti fossi alleato con Hyogoro, sia i samurai che i kyokaku di tutto il paese di Wano si sarebbero rivoltati contro di noi e, con i pochi subordinati che avevamo, per noi sarebbe stata una dura battaglia. Soprattutto se la tua precedente reputazione di pazzoide che non perdeva il sangue freddo davanti a qualsivoglia vittima fosse stata ancora veritiera. Tuttavia, hai scelto un metodo che non ha fatto del male a nessuno. 
  • NDT: Nel periodo Edo, i kyokaku erano dei giocatori d’azzardo professionisti e di solito erano persone alte e forti, che potevano facilmente vincere una battaglia. Il termine veniva usato per definire quelle persone che agivano con il pretesto della cavalleria, ma che in realtà avevano formato delle gang e si dedicavano al gioco d’azzardo. 
  • Oden:
  • Kaido: Newgate e Roger erano indubbiamente quel tipo di pirata… potentissimi, sì… ma con il cuore morbido!! E tu sei come loro!! Uno stupido che non ha fatto che ballare… nudo, deriso e disprezzato!! Wororororo!! Ormai in te non c’è più un solo briciolo della dignità dei Kozuki!!
  • Oden: Quel giorno ho preso la decisione migliore. Ora discutiamo del futuro.
  • Kin’emon: Seguiamo Oden-sama!!
  • Pirati del Signore delle Bestie: Uwaaah!! 
    Aspettate!! Questi sono “quei” samurai?! Non erano fortissimi?!
    Non indietreggiate!! Li superiamo in numero!!

CAMBIO SCENA

  • Toki: Yasuie-sama?!
  • Yasuie: Ho ricevuto un dispaccio scritto da Oden tramite un messaggero a cavallo. Poiché avrebbero potuto essere in pericolo, mi ha affidato sua moglie e i suoi figli…!! E poi Momonosuke… dannazione, Momonosuke-sama ha già otto anni. O-Toki-san, dobbiamo essere pronti… nel caso in cui Oden dovesse essere sconfitto, per codesto paese sarebbe la fine!!

CAMBIO SCENA

  • Pirati del Signore delle Bestie: Hehe!! Uwaaah!!
  • Oden: Chi è stato?!
  • Shinobu: Scusatemi!! Permettetemi di aiutarvi!! Può darsi che vi siate dimenticato di me, ma un tempo ero al servizio di Sukiyaki-sama…
  • Oden: Sei Shinobu?!
  • Shinobu: Sì!! Sono io!! Ho lavorato al castello credendo che sarebbe tornata l’epoca Kozuki, ma l’armata ninja… e Fukurokuju… alla fine si sono schierati dalla parte del nemico Orochi!! Tuttavia, io ho continuato a sognare il giorno in cui avrei lavorato per voi!! Ormai non posso più restare al castello!!
  • Oden: Eppure non posso biasimare coloro che non hanno creduto nel lord babbeo!!
  • Shinobu: …!!
  • Raizo: Shinobu, questa è una strada irta di croci!! 
  • Shinobu: Allora percorriamola insieme!!
  • Oden: Fate Attenzione!! Ce ne sono alcuni fortissimi!!
  • Box: Da una parte undici samurai ribelli, dall’altra più di mille pirati. Tuttavia, la battaglia durò ben più del previsto, poiché la forza di Kozuki Oden andava ben oltre le aspettative del nemico.
  • Oden: Uwah!! L’unica cosa che desidero tagliare è la tua testa!! ODEN NITOURYU!!! TOUGEN TOTSUKA!!!
  • NDT: Tecnica a due spade di Oden – Dieci pugni del paradiso terrestre
  • Pirata del Signore delle Bestie: L’invincibile Kaido-sama è stato ferito!!!
  • Kaido: Uooooooh…!!
  • Oden: Non tornare mai più nel paese di Wano!!!
  • Pirata del Signore delle Bestie: Fermo dove sei, Oden!!
  • Momonosuke (Higurashi): Padre, salvami!! Padre!!!
  • Oden: Momo…
  • Higurashi: Kyokyo… kyokyokyokyo!!!
  • Kin’emon: Oden-Sama!!
  • Ashura: Oden-Sama?!!

CAMBIO SCENA

  • Box: Il fuoco appiccato nel folto della foresta di Udon, bruciata a causa del grandioso scontro, non si spense fino al quinto giorno, quando si mise a piovere. Il Daimyo di Kuri, Kozuki Oden, e i suoi nove sottoposti furono catturati e imprigionati nella Capitale dei Fiori, in attesa di essere puniti in qualità di ribelli nemici dello Shogun. Senza conoscerne le cause, la popolazione reagì freddamente all’incidente.
  • Cittadini: Ci ha portato soltanto delusioni.
    E ora cosa succederà…?
    Mi dispiace solo perché non potremo più vedere la sua danza nuda settimanale. 
    Sei proprio indelicato!!
  • Shinobu:
  • Oden (Ricordo): Non so chi sia!! Una donna del genere non può far parte dei miei servitori!! Stavi attentando alla mia vita, vero?! Di quale gruppo fai parte? Sparisci, Kunoichi!!
  • Shinobu:
  • Cittadino: È stata decisa la pena dei samurai!!

CAMBIO SCENA

  • Momonosuke: Madre! Quando tornerà nostro padre?
  • Hiyori: Io ho costruito un palloncino di carta per lui!
  • Toki: Ma è meraviglioso! Quando tornerà ci giocherete assieme!!

CAMBIO SCENA

  • Tsuru:

CAMBIO SCENA

  • Cittadino: I dieci samurai scellerati subiranno una condanna a morte per ebollizione sulla pubblica piazza tra tre giorni!!!

Il Re & Il Mala

« Precedente • Successivo »