Home Traduzioni Manga | Vol. 90 – Spoiler Capitolo 953: C’era una volta una volpe

Capitolo 953: C’era una volta una volpe

Traduzioni Manga » Capitolo 953

NB: è severamente vietato usare queste traduzioni per lavori di scanlation!
  • NDT: Il titolo allude a “Shichido Kitsune”, una storia di una volpe magica che appare fino a sette volte con diverse apparizioni davanti a una coppia di viaggiatori con l’intenzione di tormentarli. 
  • Miniavventura: La “Oh my family” di “Gang” Bege
    Vol. 4: Nave nemica sequestrata! Rotta su Thriller Bark.
  • Lettera (Ricordo): A Kawamatsu. Grazie per tutto quello che hai fatto finora, starò bene. Hiyori
  • Kawamatsu (Ricordo): Eh…? Hiyori-sama…!! Principessa!!!! Hiyori-sama!!! Principessa… Hiyori-sama… Hiyori-sama… anf anf…

CAMBIO SCENA

  • Box: Presente, Ringo
  • Gyukymaru: Anf… anf…
  • Zoro: Nonostante la ferita, quel maledetto non vuole arrendersi. Che razza di posto è questo…? Comunque sia, mi basterà seguire le tracce di sangue… mh?

CAMBIO SCENA

  • Box: Ponte dei briganti
  • Kawamatsu: Allontaniamoci da qui. Mai avrei pensato che stessero ancora perseguendo codesta ostinata caccia ai sopravvissuti…!! Mi chiedo chi fosse quell’enorme monaco guerriero di poco fa. Venga qui, si farà male i piedi.
  • Hiyori: Un momento! Non sono più una bambina, Kawamatsu.
  • Kawamatsu: Kappappa!! Davvero?! Eppure gli adulti non sbuffano come un pesce palla.
  • Hiyori: Insomma!! Ho tante cose di cui vorrei parlarti, ma… innanzitutto, come mai sei qui?
  • Kawamatsu: …Dopo averla perduta, venni qui ad occuparmi di una faccenda di poco conto.
  • Kawamatsu (Ricordo): Se dovesse accadere qualcosa alla principessa, qui sarà dove mi sventrerò!!
  • Kawamatsu: Codesta regione del nord, Ringo, così come l’adiacente Hakumai, un tempo erano controllate del forte e rinomato clan Shimotsuki.
  • Didascalia: Ringo – Hakumai
  • Kawamatsu: Il daimyo di allora era Shimotsuki Ushimaru-sama, un maestro spadaccino sempre accompagnato da una volpe.
  • Hiyori: Una volpe…?
  • Kawamatsu: Tuttavia, anche Ringo cadde in rovina per mano di Kaido. Conosce la tradizione di Ringo delle “tombe eterne”?
  • Hiyori: Quella che, per via del freddo, le salme non si decompongono per centinaia di anni…?
  • Kawamatsu: Esatto. Le pietre tombali erano sempre delle spade e tra di esse v’erano anche delle famose spade rinomate. Pertanto, i profanatori di tombe erano all’ordine del giorno…!! E le cose, a Ringo, andavano in codesta maniera…

INIZIO FLASHBACK

  • Onimaru: Kain kaain!!
  • Pirati del Signore delle Bestie: Uaaaah!! 
    Ci ammazzerà a morsi!!
  • Onimaru: Grrrrrr… kaain kain!!
  • Kawamatsu: Che c’è? Puoi almeno lasciarmi morire in pace? Eh? Tu sei… Onimaru?!
  • Onimaru: Grrrr!! Kain!! Kain!!!
  • Kawamatsu (voce narrante): Il nome di quella komakitsune era Onimaru. Era la volpe compagna del defunto daimyo di Ringo, Shimotsuki Ushimaru-sama.
  • Kawamatsu: Io… ti ho già incontrato una volta.
  • Onimaru: …!!
  • Kawamatsu: Onimaru!! Eh? …!! Non dirmi che hai continuato a fare la guardia a codesto luogo in solitudine?!
  • Kawamatsu (voce narrante): Ringo era stata distrutta da più di cinque anni e Onimaru aveva continuato a combattere contro i profanatori di tombe con le sue sole forze. Quando a Ringo nasceva qualcuno, gli veniva donata una spada, la quale l’avrebbe accompagnato per tutta la vita, divenendo infine la propria pietra tombale.
  • Kawamatsu: Ecco qua! È cibo…!! Il cibo preferito delle volpi è l’abura-age, giusto? Quelle ferite non si saneranno mai se non ti nutri.. e se morissi, non potresti fare la guardia nemmeno alla tomba del tuo signore. 
  • NDT: L’abura-age è un piatto a base di tofu fritto, ritenuto nel folclore nipponico il pasto preferito dalle volpi
  • Onimaru: Sniff sniff… kain!!! Kain!!!
  • Kawamatsu: Non fare così tanto chiasso…!! Mi dispiace.
  • Onimaru: Kain!! Kain!!
  • Kawamatsu: Ho capito!! Mi dispiace!!!
  • Onimaru: Kain!! Grrrrr!!!
  • Kawamatsu: Uh!! …!! Lasciami. Come faccio a spiegartelo?! Non voglio disturbare il riposo dei defunti!! Tuttavia, tra tredici anni si svolgerà nuovamente una grande battaglia!!! Verrà il giorno in cui i samurai di tutta la nazione si rialzeranno con il morale alle stelle!!! Ed allora saranno assolutamente necessarie tantissime spade!!! Sul campo di battaglia avanzeranno impugnando le spade dei compagni che hanno visto morire!! Le anime che risiedono nelle spade renderanno più forti i samurai e permetteranno loro di annientare il nemico!!! Codesto è ancora un campo di battaglia!!!
  • Onimaru: Grrrr!!!
  • Kawamatsu: La battaglia tra i pirati del Signore delle Bestie ed il paese di Wano non si è ancora conclusa!! È ancora troppo presto per far riposare codeste spade !!!
  • Onimaru: Grrrr!!!
  • Kawamatsu: Non permetterò che dei ladri le prendano prima che arrivi quel giorno!!
  • Onimaru: Grrrr!!!
  • Kawamatsu: Devo raccoglierle e nasconderle prima che accada!!! Almeno codesta missione… posso portarla a termine!! Non essendo riuscito a prendermi cura di Hiyori-sama… codesto è il minimo che possa fare…!!
  • Onimaru: Grrr…
  • Kawamatsu: Se non facessi qualcosa, il rimorso mi ucciderebbe…!! Se hai così fame, staccami il braccio a morsi e portatelo via!!! Io nel frattempo non smetterò di profanare codeste tombe!!! …!! Che colpo di scena del destino…!! Hai capito le mie intenzioni? Allora scaviamo un nascondiglio sotterraneo in cui celare le spade.
  • Onimaru: Kain!!
  • Kawamatsu: Bene!! Anche oggi profaneremo tombe.
  • Onimaru: Kain!
  • Kawamatsu: Oggi si gela!!
  • Onimaru: Kain…!
  • Kawamatsu: Che fame… se vendessi una o due spade nella capitale…
  • Onimaru: Grrrr!!!
  • Kawamatsu: Guarda, ho preso del cibo in prestito.
  • Onimaru: Kain!
  • Kawamatsu: Ehi! Aspettate, veri profanatori di tombe!!
  • Bingo: Maledetto!! Chi sei?!!
  • Kawamatsu: Ehm, giusto. Io sono… Gyukimaru del ponte dei briganti!!! Kappappa!!
  • Onimaru: Kain!!
  • Kawamatsu: Questa era la casa di Ringo!! Nessuno toccherà mai quelle tombe!! Lasciate qui le vostre armi e andatevene!!

FINE FLASHBACK

  • Kawamatsu: Tempo dopo mi recai nella capitale per fare provviste… ma sfortunatamente accaddero degli eventi che mi impedirono di fare ritorno.
  • Hiyori: Gyukimaru? Sarà una coincidenza. Che storia bizzarra…
  • Cittadino (Ricordo): Abbiamo preso il ladro di abura-age!!
  • Kawamatsu: (Che svista catastrofica.)
  • Hiyori: Perciò sei tornato per incontrare quella volpe?
  • Kawamatsu: Temo che Onimaru si sia stufato di attendere il mio ritorno, non crede? Ormai sono passati tredici anni… dubito sia ancora qui. Tuttavia, se ci fossero almeno le spade che nascondemmo insieme fino a quel giorno, saremmo in grado di armare qualche centinaio di persone, ma…
  • Hiyori: Zorojuro-san!!
  • Zoro: …! Quell’omone è scomparso, però ha lasciato aperta questa porta… che vorrà dire? Lo inseguiamo? Entriamo?
  • Kawamatsu: …Questo è l’ingresso del sotterraneo.
  • Lumacofono: Purururu!! Purururu!! Gotcha!!
  • Kawamatsu: Kin’emon?
  • Kin’emon (Lumacofono): Kawamatsu!! Son lieto che tu sia ancora vivo!!
  • Kawamatsu: Quanto accaduto in Udon ha rinfoltito considerevolmente i ranghi. Tuttavia, siamo a corto di spade, dico il giusto?
  • Kin’emon (Lumacofono): Ebbene sì!! È proprio come dici!! È un bel guaio, nei vent’anni trascorsi, Orochi ha confiscato le spade in tutto il paese.
  • Kawamatsu: Non temere. Anche se radunassimo migliaia di soldati… saremo in grado di dare una spada ad ognuno di loro!!
  • Kin’emon (Lumacofono): Dici il vero?!!
  • Kawamatsu: Invia rinforzi nel luogo che sto per dirti. (Mi chiedo come sia possibile che siano così tante… che sia opera di Onimaru…? Impossibile… codesta è opera di una persona…)
  • Gyukimaru: Anf… anf… anf… anf… anf… anf…
  • Onimaru: …anf… anf… ♪
  • Hiyori: Zorojuro-san… se Shusui è davvero la tua spada… ti prego di restituirla al paese di Wano!!
  • Zoro: Ho detto che è mia!!
  • Hiyori: In cambio ti darò la spada che ho ereditato dal mio defunto padre, la rinomata Enma!! Codesta è la lama leggendaria che procurò a Kaido la sua unica cicatrice!!

Il Re

« Precedente • Successivo »