Home Traduzioni Manga | Vol. 80 – 89 Capitolo 857: Torre

Capitolo 857: Torre

Traduzioni Manga » Capitolo 857

NB: è severamente vietato usare queste traduzioni per lavori di scanlation!
  • Richiesta: Hancock si gode la piscina.
  • Box: Periferia di Sweet City
  • Sanji: Jinbe?!
  • Luffy: Sì, anch’io mi sono sorpreso!!
  • Sanji: Meglio così, almeno Nami-san dovrebbe essere al sicuro…!!
  • Luffy: Ad ogni modo, dobbiamo ricongiungerci con loro… vedrai come saranno felici di rivederti. Shishishi!!
  • Sanji: …Io… non credo di poter riguardare in faccia Nami-san dopo tutto quello che ho fatto…
  • Luffy: Ma figurati, sia lei che gli altri erano preoccupatissimi per te.
  • Sanji: …Sì, ma vi ho solo fatti star male…
  • Luffy: Oh! Sta smettendo di piovere!
  • Sanji:

CAMBIO SCENA

  • Box: Mirro-World
  • Chopper: Eccoli!!
  • Carrot: Dite che ci sentiranno attraverso quel frammento…?!
  • Nami: L’ultimo specchio con cui vi ho parlato si è rotto quand’ero sulla testa di quell’albero mostruoso che si faceva chiamare King Baum…
  • Nami (Ricordo): Ehi, Chopper?!!
  • Nami: …perciò i frammenti dovrebbero essere lì nei dintorni…
  • Chopper: Ehi, Luffy!!!

CAMBIO SCENA

  • Box: Periferia di Sweet City
  • Chopper: Ehi!!
  • Luffy: Eh?!
  • Chopper: Luffy, sei lì?!
  • Luffy: È la voce di Chopper!!
  • Chopper: Ehi!
  • Luffy: Eccolo!! È qui!! La voce proviene da questo frammento di specchio!!
  • Chopper: Luffy, riesci a sentirmi?!!
  • Sanji: Perché sentiamo la sua voce da quello specchio?!
  • Luffy: È una storia lunga, ma in pratica Chopper e gli altri si trovano dentro lo specchio.
  • Sanji: …?
  • Luffy: Chopper, state bene?!
  • Specchio: Aaaaah!! Luffy!! Sono felice che tu sia lì!!
  • Sanji: …??
  • Nami: Luffy!! C’è anche Sanji-kun insieme a te?!
  • Luffy: Sì, è qui con me! Lì com’è la situazione?
  • Carrot: Siamo tutti qui, sani e salvi!!
  • Chopper: Brook è perfino riuscito a fare la copia dei Poneglyph!!
  • Luffy: Davvero?! Siete veramente i migliori, ragazzi!!
  • Chopper: N… non credere che i tuoi complimenti mi facciamo piacere…  maledetto! ♥
  • Carrot: Eheheheh, maledetto! ♥
  • Brook: Yohohehe! ♥ Zucca vuota!!
  • Pedro: Luffy, è un bene che Sanji sia lì, ma vi siete chiariti sulla faccenda?!
  • Luffy: Sì, Sanji non può ancora tornare!!
  • Tutti: Eeeeeeeeh?!!
  • Luffy: Prima dobbiamo rovinare il Tea Party di Big Mom e il matrimonio e salvare la famiglia di Sanji!! Solo allora Sanji tornerà con noi!!!
  • Tutti: B… Big…
  • Sanji: …Luffy… il nemico è uno dei Quattro Imperatori!! Non voglio che il mio egoismo metta tutti… o meglio, metta Nami-san in pericolo…!! Quindi…
  • Tutti: Va beneeeeee!!!
  • Luffy: Uah!!
  • Sanji: …!!
  • Chopper: Che ti è saltato in mente, Sanji?! Ho saputo che hai avuto un brutto litigio con Luffy!! Mi hai fatto preoccupare, idiota!!
  • Carrot: Per fortuna è tutto a posto!! Sei un vero idiota!!
  • Brook: Sei un sempliciotto!!
  • Nami: Quindi, così facendo Sanji-kun tornerà con noi!!
  • Sanji: Ah… Nami-san?! Ecco, io…
  • Nami: Sì, Sanji-kun… riguardo al fatto che mi hai lasciata sprofondare negli abissi dell’angoscia…
  • Sanji: …!!
  • Nami: …sappi che non te lo perdonerò mai..
  • Sanji: Uoh!!
  • Nami: Tuttavia, per il momento lascerò correre! Il Tea Party ormai è imminente, perciò farò qualsiasi cosa affinché tu possa tornare!!
  • Sanji: Eeeeh?! Ti stai dichiarando?!! Nami-san!! ♥
  • Luffy: …Direi che mi sento sollevato.
  • Jinbe: Bene, Luffy, sappiamo ciò che va fatto!
  • Luffy: Sì! Ed ora che ci penso, la sorella di Sanji mi ha salvato la vita!
  • Jinbe: Ah, allora dobbiamo assolutamente aiutarla. Tuttavia, non sarà per niente facile…!! Anche se non abbiamo la necessità di sconfiggere Big Mom, dovete sapere che mama, ogni volta che prepara un Tea Party, è totalmente su di giri… e rovinarlo significa incorrere nelle ire di un Imperatore…!! Inoltre, mi pare d’aver capito che voi abbiate già incontrato alcuni dei suoi ministri… beh, loro sono solo la punta dell’iceberg dei pirati di Big Mom. Al Tea Party avremo contro di noi un sacco di pezzi grossi, inclusi i sovrani della malavita mondiale provenienti da ogni nazione…
  • Sanji:
  • Luffy: …!!
  • Jinbe: …e noi siamo solo in dieci.
  • Brûlée: Ehi!! Non includere anche noi!!
  • Diesel: Impara a contare!! Voi siete solo in otto!
  • Brûlée: Per conto nostro potete tranquillamente morire!!
  • Jinbe: Luffy, agli altri l’ho già detto…
  • Carrot:
  • Jinbe: …quindi scusami se cambio per un attimo discorso, ma ti prego di ascoltarmi. Conosci Capone “Gang” Bege?
  • Luffy: Sì, è il tipo che ha preso Sanji!!
  • Jinbe: Esatto. È uno di quei pirati che come te fa parte della “Peggiore Generazione”. Nella sua terra natia, nel West Blue, ci sono cinque potenti bande mafiose che controllano il sottobosco criminale, conosciute come “le Cinque Grandi Famiglie dell’Ovest”, ed una di queste famiglie non è altro che quella di “Gang” Bege!! Il soprannome “Gang” è un retaggio della sua giovinezza, quando divenne famoso col soprannome di “Proiettile”… era un ragazzo totalmente fuori controllo. Tieni presente che è il tipo di persona che decapita gli animali solo per il gusto di vedere i loro corpo contorcersi…!!
  • Luffy: Cosa?! Ma è terribile…!!
  • Jinbe: La stessa cosa vale se sostituiamo gli animali con le “organizzazioni”…!! Sempre in gioventù, Gang puntava a decapitare gli altri boss della malavita, anche se il boss avversario era a capo di un’intera famiglia. Tuttavia, non gli interessavano né i loro territori né il loro status… a lui interessava solo il denaro. Ed in seguito, quando scoppiavano sanguinolenti conflitti intestini per la supremazia, lui si divertiva ad osservare da dietro le quinte i pezzi grossi presi totalmente dal panico… sì, è senz’altro un uomo dai gusti macabri. Tuttavia, in questo mondo ogni azione ha una conseguenza, perciò la sua testa diventava regolarmente l’obiettivo di chi cercava vendetta… ma anche questo divertiva Bege!! Attendeva chi lo voleva morto nel suo castello impenetrabile e lì li massacrava, deridendo ulteriormente i nemici già umiliati.
  • Luffy: …!!
  • Jinbe: Poi, quando si è stufato di dominare la sua collina, ha preso il mare, mantenendo comunque i suoi metodi… e così si fece un nome, decapitando i capitani di famose ciurme di pirati!!
  • Luffy: …!! Perché mi stai raccontando ora tutto questo, Jinbe?
  • Jinbe: Nonostante avesse preso il mare, i suoi nemici continuavano a dargli la caccia e siccome non c’è rifugio migliore dell’ala protettiva di un Imperatore, Bege si pose sotto quella di Big Mom.
  • Nami: …!
  • Jinbe: Con acuta cautela è riuscito ad affinare il livello delle sue capacità difensive, ottenendo il ruolo di combattente Torre in vista del Tea Party, grazie al quale avrà totale controllo sulla sicurezza dell’evento. In sostanza, se il corpo di guardia fosse composto esclusivamente da suoi uomini, nessuno potrebbe mettergli i bastoni tra le ruote…!!
  • Luffy: …Eh?!
  • Jinbe: L’evento principale di questo Tea Party è il matrimonio e, come sapete, l’obiettivo di Big Mom è uccidere la famiglia Vinsmoke per mettere le mani sull’intera Germa!! Tuttavia, approfittando del clima di festa, Bege vuole prendersi la testa di Big Mom!!!
  • Luffy: Eeeeh?!!
  • Sanji: Ma stiamo scherzando…?! Ci sono complotti ovunque!!!
  • Luffy: …!!
  • Jinbe: Chi vi ha condotti qui, ossia Pekoms, è stato rapito da Bege e i suoi e gli è stato proposto di collaborare al piano.
  • Luffy: Pekoms…!! Ecco dov’era finito!!
  • Jinbe: Ma il suo senso del dovere lo ha portato a rifiutare…!! Così, per metterlo a tacere, gli hanno sparato sulla scogliera e l’hanno lasciato cadere in mare, dandolo in pasto agli squali.
  • Luffy: Eeeeh?!!
  • Jinbe: Fortunatamente, i miei compagni lo hanno trovato… e si è salvato per un soffio. Ora si sta riprendendo.
  • Luffy: Meno male, sono felice che stia bene!! Quel Bege è un miserabile!! Non la passerà liscia!!!
  • Jinbe: …Luffy, la parte più importante comincia ora… quando Pekoms mi ha raccontato i dettagli di questo piano, ho pensato a come si dovrebbe procedere e ho presupposto che, una volta conosciuta tutta la storia, avreste preso in considerazione di salvare Sanji e la sua famiglia.
  • Luffy:
  • Jinbe: Mi dispiace per Pekoms, ma date le circostanze attuali… credi sia davvero il caso di inimicarti Bege?
  • Luffy: Mh?
  • Jinbe: Il Tea Party avrà inizio alle dieci di questa mattina, ossia tra circa cinque ore a partire da adesso. A differenza di noi dieci, che siamo ancora senza un piano…
  • Brûlée: Ti ho detto di non metterci in mezzo!!!
  • Diesel: Maledetti!! Riferiremo ogni cosa, statene certi!!
  • Jinbe: …Bege e i suoi si sono già preparati meticolosamente per questo giorno.
  • Luffy: Mh?
  • Jinbe: Luffy!! Sanji!! Vi andrebbe di unire le forze con Bege?!
  • Luffy e Sanji: Eeeh?!!
  • Luffy: Però forse hai ragione!!
  • Sanji: Ehi, Luffy!! Sei forse impazzito?!!
  • Nami: Non ti sarai mica fatto convincere?!
  • Jinbe: Visto? Ve l’avevo detto!! Ahahahah!!
  • Chopper: Luffy!! Noi però abbiamo votato e siamo quattro contrari e due favorevoli!!
  • Jinbe: In realtà, ho già imbastito la cosa!! Vorresti incontrarlo?!
  • Luffy: D’accordo!! Incontriamolo subito!!
  • Chopper: Eeeeeeh?!
  • Jinbe: Non vi preoccupate, possiamo sempre tirarci indietro. Dopotutto, abbiamo obiettivi leggermente differenti.

CAMBIO SCENA

  • Box: Zona nord-occidentale di Whole Cake Island, covo dei pirati Firetank
  • Bege: Hai eliminato Bobbin?
  • Vito: Sì, stava inseguendo Gamba Nera. Dopotutto, quelli della Germa sono i miei eroi!! Nyororo!!
  • Gotty: Crede che verranno veramente, padrino?
  • Bege: Jinbe non è il tipo d’uomo che scherzerebbe su una cosa del genere. Visto che Big Mom è il nostro nemico comune, non vi è alcuna ragione per inimicarsi qualcun altro…!! Il resto dipenderà dall’atteggiamento di Cappello di Paglia…!! Se ad un certo punto non ci piacerà, lo faremo fuori!!

Il Re

« Precedente • Successivo »