Home Traduzioni Manga | Vol. 80 – 89 Capitolo 815: Portami con te!!

Capitolo 815: Portami con te!!

Traduzioni Manga » Capitolo 815

NB: è severamente vietato usare queste traduzioni per lavori di scanlation!
  • Miniavventura: Dai ponti di comando del mondo – L’uomo da 500 milioni di Belly
    Vol.9: Regno di Arabasta
  • Nami: Una famiglia di assassini?! Di che stai parlando?!
  • Pekoms: Non ti dice nulla il nome Germa 66? L’organizzazione nota anche come “la guerrafondaia”?
  • NDT: Il numero 66 si deve leggere come “doppio sei”
  • Nami: Ma che stai dicendo?! Parli di quella fantomatica armata del male?! Sono solo fesserie!
  • Pekoms: Ti assicuro che esiste davvero. Ai suoi vertici c’è la famiglia Vinsmoke e il capo è proprio il padre di Gamba Nera.
  • Nami: Cosa…?!
  • Sanji (Ricordo): Dovete credermi! Non volevo assolutamente nascondere un segreto ai miei compagni!
  • Luffy: Non so di cosa tu stia parlando! E anche se lo sapessi, non mi interesserebbe!
  • Pekoms: Grrr! Lo immaginavo.
  • Nami:
  • Luffy: Tutto quello che voglio sapere è se Sanji tornerà!! Può benissimo sposarsi, non un problema, ma mai diventeremo dei sottoposti di Big Mom!! Anzi… quando sarà il momento, sarete voi a diventare miei sottoposti!!
  • Pekoms: Eeeeeeeh?!!
  • Wanda: Pekoms!!
  • Carrot: Ahahaha! Sei uno spasso, Luffy!
  • Pekoms: Bada a come parli, ragazzo!! O ti rovino!! Sarete pure i nostri benefattori, ma non montatevi la testa!! Mama è un’imperatrice del mare!! Lei è una dei Quattro Imperatori!!
  • Luffy: Ok.
  • Pekoms: Urgh… mi dolgono le ferite…
  • Luffy: Ahahahaha! Hai gli occhi tenerissimi!
  • Pekoms: Sta’ zitto!! Urgh… anf… beh… anf… ad ogni modo, non può sfuggire al matrimonio…
  • Luffy: Perché?!
  • Pekoms: Come puoi capire dal fatto che Gamba Nera se ne sia già andato, non c’è modo di rifiutare un invito al Tea Party di Mama. Se avesse rifiutato, entro pochi giorni gli sarebbe stato recapitato un regalo. Avendo offeso Mama, puoi immaginare che il contenuto non sarebbe stato nulla di bello. Infatti, nel pacco avrebbe trovato la testa di una persona a lui cara! Sarebbe potuta essere quella di uno di voi… o di uno di quel ristorante nell’East Blue… o di qualcuno dal regno di Kamabakka!
  • Luffy: Ehi! Come fate a sapere tutte queste cose?!!
  • Pekoms: La risposta sta nella definizione della parola “potere”, Cappello di Paglia. Se dalla bocca di un potente esce una minaccia, questa diventa un destino inevitabile. Dopotutto, chi potrebbe mai opporsi? È questo che significa essere uno dei Quattro Imperatori! Davanti a loro non si è altro che nullità!
  • Nami: Perciò Sanji-kun… non aveva altra scelta che andare!!
  • Pekoms: Dato che vi devo la vita vi dirò ancora una cosa, affinché possiate alleviare le vostre pene. Non siete obbligati a diventare nostri sottoposti. Grrr. Questo è un matrimonio politico! Chiunque voglia la protezione di Mama deve stringere un legame di sangue con lei! In parole povere, questo matrimonio non è altro che una cerimonia atta ad unire la linea di sangue dei Vinsmoke con quella dei Charlotte! Non c’è alcun interesse nel coinvolgere la vostra ciurma… e questo significa che nell’istante in cui il matrimonio verrà ufficializzato, Sanji Gamba Nera non farà più parte della ciurma di Cappello di Paglia!
  • Luffy: Non potete decidere voi queste cose!! Sanji è un mio compagno!!
  • Pekoms: Ngh… sì, ma prima di tutto è uno dei figli dei Vinsmoke!! Non te la devi prendere con me!! Grrr!!
  • Luffy: Sanji rifiuterà sicuramente un matrimonio del genere!!
  • Pekoms: Davanti allo sguardo di Mama e dell’atroce famiglia Vinsmoke?! Beh… ci sono modi migliori per suicidarsi…
  • Luffy: Cos’hai detto?! Ehi, Pekomamushi!! Quali sono le tue intenzioni, ora?!
  • Pekoms: Beh, non appena mi sarò ripreso tornerò indietro!! Quel moccioso di Bege ha tentato di farmi fuori!! Devo fargliela pagare!!
  • Luffy: E allora portami con te!!
  • Nami: Luffy!!
  • Luffy: Nami!! Vado da solo!!
  • Nami: Eh?
  • Luffy: Come hanno detto Robin e gli altri, se andassimo tutti quanti rischieremmo solo di scatenare una guerra… ed ora non è il caso! Andrò da solo insieme a questo tizio, così potrò intrufolarmi al Tea Party senza creare problemi!
  • Pekoms: Ma sei serio?! Credi che mi porterò in casa il nemico?!
  • Carrot: Wow… sembra una cosa divertente!
  • Wanda: Carrot! Non è un gioco!
  • Carrot: Ah!
  • Luffy: Ok, è deciso! Vado a cercare Chopper! Tu sbrigati a guarire!
  • Pekoms: Ehi! Non puoi decidere tutto da solo… urgh!! Ehi!! Fermati, Cappello di Paglia!
  • Luffy: Mh? Oh, Zoro! Allora eri qui! Hai sentito?
  • Zoro: Ho sentito.
  • Luffy: Lo sapevo che anche tu eri preoccupato per Sanji! Shishishi!
  • Zoro: Vuoi che ti prenda a calci in culo? Vi ho già detto di dimenticarvi di quell’idiota.
  • Chopper: Ehi! Luffy! Zoro! Come sta Pekoms?!
  • Luffy: Ah, Chopper!! Sta malissimo!! Sbatte la testa contro il muro e urla!! Muoviti, devi curarlo!!
  • Chopper: Eeeh?! Che diavolo di sintomi sarebbero?! Vengo subito!!
  • Nekomamushi: Ooooh! Ecco il famoso Luffy Cappello di Paglia! Volevo proprio incontrarti!
  • Chopper: Eeeeeh?! E tu che ci fai qui?!! Torna subito a letto!!
  • Nekomamushi: Ma ora sono guarito!
  • Chopper: Non è vero!!
  • Luffy: Cacchio, è enorme!! Quello è Nekomamushi?! Sembra un Bakeneko!! Mh?
  • NDT: Il bakeneko (gatto mostruoso) è una creatura soprannaturale della mitologia giapponese con l’aspetto di un comune gatto, ma di dimensioni molto maggiori, in grado di camminare su due zampe.
  • Nekomamushi: Un garchu di ringraziamentoooooo!!
  • Luffy: Uoh!!
  • Zoro: Dowah!!
  • Chopper: Nekomamushi sta perdendo sangue da tutte le parti!!
  • Zoro: Ma che diavolo hai nel cervello, Bakeneko?!!
  • Luffy: Ahahahahahaha!
  • Law: Mh? Cos’è tutto questo baccano?
  • Chopper: Non abbiamo abbastanza sangue!! Qualcuno recuperi del sangue!!
  • Milky: Subito, dottor Chopper. ♥
  • Chopper: Oh! G… g… grazie…
  • Usopp: Ed ora che ti prende, Chopper?!
  • Zoro: Rialzati, Bakeneko!! Vuoi che ti faccia a fettine?!
  • Usopp: Calmati!! È ancora ferito!!
  • Luffy: Ah, Trafalcoso! Quelli sono i tuoi compagni?
  • Law: Esatto, sono tutti e venti i membri della mia ciurma. Li ho portati qui per farveli conoscere.
  • Pirati Heart: Siamo lieti di conoscerti, Cappello di Paglia!!
  • Didascalia: Pirati Heart
  • Luffy: Ciao!
  • Law: Dobbiamo parlare di una cosa.
  • Luffy: Ok.
  • Bepo: Tutto qui?!! Sei un bruto!! Ci manchi di rispetto in questo modo, capitano!! Buuuuh!!
  • Law: Siamo solo alleati. Non dovete diventare amici per forza.

CAMBIO SCENA

  • Law: Gamba Nera-ya è andato da Big Mom?!
  • Usopp: Già.
  • Law: E come diavolo è potuta accadere una cosa simile?!
  • Luffy: Te l’ho detto! Perciò vado a riprenderlo! Quindi non è che potresti aspettare un attimo prima di sfidare Kaido?
  • Pekoms:
  • Chopper: Tieni duro, Nekomamushi!
  • Law: Il problema non è l’attesa! Ormai è solo questione di tempo prima che sia lui a venire da noi! Possiamo anche nasconderci qui per un po’, ma finirà comunque per scoprire dove siamo!
  • Luffy: Mmmmmh…
  • Law: E quando accadrà, ci starà costantemente addosso! Cosa diavolo credi che rimarrebbe di questo paese se dovessero ritornare qui?!
  • BB: Com’è premuroso! Uuuuw…!! Garchuuu!! Ma siete davvero dei pirati?!!
  • Mink: Non solo ci hanno salvati!! Ora si preoccupano pure per noi!! Grazie!!
    Eh?! Pekoms sta male?!
    Vabbè, pazienza!
  • Nekomamushi:
    Moooolto bene! Facciamo festa!! Portate pesce e alcolici!!
  • Chopper: Ma cosa dici?!!
  • Luffy: Evvai!!

CAMBIO SCENA

  • Brook: Immagino tocchi a noi adulti fare la guardia.
  • Robin: Già, dobbiamo fermarli.
  • Franky: I samurai non devono entrare nel paese.
  • Brook: Quel Raizo che tutti cercano non è qui, perciò non c’è una sola ragione per cui dovrebbero metter piede sull’isola.
  • Robin: Infatti. Inoltre, è lui la causa della rovina di questo paese millenario.
  • Franky: Per quanto possano esserci grati, se scoprissero che con noi ci sono dei samurai… no, non possiamo permettere che lo scoprano, costi quel che costi. Se venissero a sapere che Kin’emon aveva scelto Zo come punto d’incontro, perfino l’allegro popolo dei Mink darebbe di matto. Non ho alcuna intenzione di battermi contro di loro. Faremo la guardia fino a domattina. Dobbiamo impedire a Kin’emon e a Kanjuro di entrare in questo paese!
  • Box: Il mattino dopo
  • Kin’emon: Molto bene!! Molto, molto, molto bene!! Il sole ancora non s’è palesato all’orizzonte, ma invero noi siamo giunti!!
  • Kanjuro: Sì!! Abbiamo raggiunto la nostra destinazione!! Dopo innumerevoli calamità, al fine abbiamo trionfato!!
  • Kin’emon: Non v’è dubbio che l’onorevole Luffy e gli altri si siano angustiati per noialtri! Non v’è perdono per averli fatti attender tanto a lungo! Si saranno alquanto tediati!
  • Kanjuro: Ti prego di perdonare il disturbo recatoti, Tigresaburo! Ora puoi tornare ad essere un disegno!
  • Tigresaburo: Anf… anf… anf… anf…
  • Kin’emon: Or che mi giunge alla mente, signor Ete, non le abbiamo detto ancora nulla. Siamo alla ricerca di un guerriero il cui nome è Raizo.
  • NDT: C’è un giorno di parole tra il termine ETEKOU, ossia scimmia, e il nome con cui Kin’emon chiama Bariete, che si legge sempre ETEKOU ma che viene tradotto in “signor Ete”, dove KOU diventa un suffisso per dare importanza al nome che accompagna.
  • Bariete: Ete! Io… io non ho idea di cosa vossignoria stia parlando!!
  • Kanjuro: Ah! Attenda, la prego!!
  • Kin’emon: Dove sta andando?!
  • Brook, Franky e Robin: Zzzzzzzzzzzz…
  • Kin’emon: Attenda, signor Ete!! Sia la nostra guida!!
  • Bariete: Anf… anf… quale sciagura!! I samurai!! Debbo far immediato rapporto!! I samurai!!

Il Re

« Precedente • Successivo »