Home Traduzioni Manga | Vol. 80 – 89 Capitolo 796: La decisione di Soldato-san

Capitolo 796: La decisione di Soldato-san

Traduzioni Manga » Capitolo 796

NB: è severamente vietato usare queste traduzioni per lavori di scanlation!
  • Box: Tre giorni dopo la battaglia, presso le coste di Dressrosa.
  • Tsuru: Luffy “Cappello di Paglia” è ancora nel paese?!
  • Marine: Sissignora, tutto confermato. Ha subìto grossi danni.
  • Sengoku: Issho! Ho sentito del tuo diverbio con Sakazuki e della prostrazione pubblica! Wahahah! Sono contento di non essere più io il grand’ammiraglio!
  • Box: Sengoku “il Buddha”, ispettore generale del quartier generale della Marina.
  • Tsuru: Chiudi il becco, vecchio okaki! Dev’essere bello essere un Ispettore Generale, senza la minima responsabilità! Ammiraglio Fujitora, perché ha deciso di non inseguire i pirati?
  • Box: Tsuru “Stato Maggiore”, viceammiraglio del quartier generale della Marina
  • Issho: Ritiene che “i pirati rimasti gravemente feriti nel tentativo di salvare questo paese” siano i nostri veri nemici, o che, in quanto “eroi nazionali”, debbano potersene andare?
  • Sengoku: Un dado?! Hahahahahaha!
  • Tsuru: Non c’è proprio un bel niente da ridere!! Ha affidato le sorti di questa decisione ad un dado?!
  • Issho: Nonostante io non abbia fatto nulla per comprometterne l’esito, è il secondo giorno in cui il risultato rimane invariato. Oggi è il terzo giorno… vediamo che succede. Sia chiaro, vi sono grato che vi siate incaricati di fare da scorta al demone celeste, ma questo paese è ancora sotto la mia giurisdizione, perciò vi prego di lasciarmi fare le cose a modo mio. Tsuru-san, la prego, mi conceda l’onore di lasciarle le sorti di ciò che accadrà quest’oggi. Se uscirà un numero diverso dall’uno, andremo immediatamente a prenderci le teste di Law e Cappello di Paglia.
  • Sengoku: Ehi! Voglio anch’io la soba!
  • NDT: La soba è un tipo di pasta simile agli spaghetti
  • Marine: Ah! Subito, signore!
  • Mansherry: Sono venuta per le donassache!
  • NDT: la parola usata è kenpopo, fusione tra i termini “donazione” e “tarassaco”, fiore comunemente conosciuto come dente di leone
  • Issho: Ah… sei venuta anche oggi…
  • Mansherry: Sì! Tutti i Marine che vogliono contribuire con le donassache vengano qui, per favore!
  • Tsuru: Oh, ma quanto sei carina! Fai parte del popolo dei Nani, vero?
  • Mansherry: Sono Mansherry, della tribù Tontatta.
  • Sengoku: Questa sì, che è una rara visione!
  • Mauji: Abbiate un po’ di rispetto, grandi umani! Mansherry-sama è la figlia del Tontacapo! Ed è una principessa!!
  • Mansherry: Noi Tontatta, di solito, restiamo nascosti e ci facciamo vedere solo dalla famiglia reale di Dressrosa, ma ho voluto venire qui in gran segreto per poter avere la possibilità di curare tutti quanti!
  • Sengoku: Mmh… e come puoi farlo?

CAMBIO SCENA

  • Box: Centro città
  • Cittadini: Gatz-san!
  • Gatz: In questo fatidico giorno vorrei annunciare il ritorno del nostro re!! Dopo dieci lunghi anni, finalmente re Riku sederà nuovamente al trono!!
  • Cittadini: Re Riku!! Re Riku!! Re Riku!!
  • Elizabello II: Il paese è in fermento. Certo che è strano… ingannati da un pirata, hanno odiato la tua famiglia per anni e hanno perfino abbracciato la ricchezza e la violenza, pur di non morire. Ma ora vogliono un paese pacifico, mettendo così a rischio la loro vita! Sembra una barzelletta, ma non c’è niente da ridere!
  • Dold III: Chi mai riderebbe per una cosa del genere? Sono così contento che il mio popolo ce l’abbia fatta! Tuttavia, mi chiedo se riuscirò mai a renderli di nuovo felici. Sarebbe grandioso se potessi essere un re capace di tener lontano eventuali disastri, quasi come se fossi un Dio…
  • Elizabello II: Ehi!! Ma che diavolo dici?!
  • Dold III: Era una battuta! Continuerò a lottare, come ho sempre fatto. O almeno fino a quando lascerò il trono a Rebecca.
  • Elizabello II: Sei sicuro sia la cosa giusta? Ricordo ancora chiaramente la testardaggine di tua figlia Scarlet quand’era giovane…
  • Dold III: Cosa stai cercando di dirmi?

CAMBIO SCENA

  • Box: All’interno del palazzo reale
  • Servitù: Oh, cielo… siete splendida! ♥ Un bell’abito si addice molto di più ad una signorina, rispetto ad un’armatura! Oh, già! Ho sentito di tuo padre!
  • Rebecca: Eh?
  • Servitù: Dicono fosse il principe di una terra lontana, che decise di fuggire con Scarlet-sama. Così, re Riku fu costretto ad inventarsi la storia della morte di Scarlet-sama…
  • Rebecca (Ricordo): Perché mai dovrei accettare una menzogna simile?!
  • Riku (Ricordo): Perché è ciò che vuole Kyros!
  • Viola:

CAMBIO SCENA

  • Box: Centro città
  • Cittadini: Un principe? Di che paese?
    Dicono fosse un luogo con dei bellissimi laghi… ma anche coinvolto in una guerra. Dal loro amore proibito nacque una figlia, Rebecca…
  • Kin’emon:
  • Kanjuro:
  • Uccello: Cip… cip…
  • Cittadini: La cosa più triste è che il principe morì in guerra, lasciando, così, Scarlet-sama e Rebecca… ops… Rebecca-sama…
    E pensare che vivevano segretamente in questo paese!
    Già… c’è da dire però che in questo modo la linea di discendenza reale si è preservata!
  • Kin’emon: …odo voci alquanto bizzarre, invero… Oh… è l’arte medica floreale dell’onorevole Mansherry!
  • Kanjuro: Mi compiaccio! Anche quest’oggi danno ristoro alle persone!
  • Marine: Vi prego, mantenete una fila singola!
  • Cittadini: Grazie! Questa medicina fa miracoli! Le mie ferite guariscono all’istante!
    Vediamo, la ferita sulla testa…
    Wow! È guarita!
    Sembra quasi una magia!

CAMBIO SCENA

  • Box: Accampamento della Marina
  • Sengoku: Ah, capisco… quindi con donassache intende delle donazioni di sangue a cui unirà il suo potere curativo! Il frutto Chiyu Chiyu… è davvero un potere straordinario!
  • NDT: Frutto cura cura
  • Sengoku: Molto bene! Aiuterò anch’io! Scommetto che il mio sangue può curare almeno dieci persone!
  • Mansherry: Oh, lei è davvero generoso! ♥
  • Sengoku: Ahahaha, così mi fa arrossire! Che ne dite di venti, allora?!

CAMBIO SCENA

  • Box: Casa di Kyros
  • Kin’emon: Ordunque, pare ci sia una diceria in città, la quale afferma che l’onorevole Rebecca sia la figlia di un principe di una terra lontana.
  • Luffy: Gwe buwiabowlo wè gwesdwa sbwuovwia?! (Che diavolo è questa storia?!) Cwhe Dwrisdweggwia… Swabwo shwe gnwè awndwadwo!! (Che tristezza… Sabo se n’è andato!!) Dwobbwiabwo anghue rwaggwiungwerwe Swanjwi wil brwuimaw bozzwibwile!! (Dobbiamo anche raggiungere Sanji il prima possibile!!) …zzzzzz…
  • Zoro: Ehi, ma sei arrabbiato, triste, preoccupato, assonnato, o affamato?! Scegli uno stato d’animo alla volta!! Non tutti insieme!!
  • Luffy: Il papà di Rebecca è lo zietto soldato!! …zzzzzz…
  • Usopp: Mi sa che non si è ancora ripreso del tutto! Perché non la finisci e ti riposi come si deve?!
  • Kyros: sono stato io a far circolare questa voce…
  • Usopp: Eh?!
  • Kyros: Gli unici che sapevano di Rebecca erano la famiglia reale e alcuni membri della famiglia Donquixote… il resto dei cittadini conosceva solo sua madre. Perciò ho deciso di far circolare quella voce prima che qualcuno scoprisse che fossi suo padre.
  • Robin: Perché?
  • Kyros: Perché ho precedenti penali… e umili origini. Uno come me non può avere legami con una famiglia reale, perciò è meglio così.
  • Luffy: Non è assolutamente vero!! Rebecca sa tutto!!
  • Kyros: Le ho già mandato una lettera in cui le dicevo tutto di me. Probabilmente disprezzerà la mia decisione, ma in fin dei conti è ancora una bambina. Non voglio che sacrifichi il suo futuro, presa dall’eccitazione del momento. E poi anche re Riku è d’accordo.
  • Zoro e Usopp: (Luffy mi sa di no…)
  • Lumacofono: Pururururu…
  • Bartolomeo: Zoro-senpai!! Woaah! Luffy-senpai, si è svegliato!! Buongiorno!!
  • Lumacofono: Gotcha!
  • Leo (Lumacofono): Comandan… ah! Kyros-sama! Qui Leo!
  • Bartolomeo: Gwuooooh!! Ben cinque membri della ciurma di capello di paglia sono davanti ai miei occhi!! La loro luce è troppo abbagliante per me, non riesco neanche ad aprire gli occhi!! Sono come dei raggi laser di magnificenza!!! Stracazzo, se mai avessi l’occasione di vederli tutti insieme, i miei occhi prenderebbero fuoco all’istante!!
  • Zoro: Finiscila e vuota il sacco!!
  • Bartolomeo: C’è movimento nell’accampamento della marina!! Questo posto non è più sicuro!! Sono arrivati il vicemmiraglio Tsuru “Stato Maggiore” e l’ex grand’ammiraglio Sengoku!!
  • Franky: Tsuru e Sengoku?!
  • Usopp: Ma questi sono dei pezzi grossi!! Che se ne tornassero a casa!!
  • Law: Sengoku…!
  • Kyros: Leo, cosa sta succedendo?!
  • Leo (Lumacofono): La Marina si sta muovendo!!

CAMBIO SCENA

  • Issho: Bene. Ecco la volontà del destino. Uomini!! La ciurma di Cappello di Paglia, Tragalgar Law e tutti gli altri criminali che si nascondono nel palazzo vanno catturati senza alcuna esitazione!!
  • Marine: Agli ordini!!
    Ammiraglio! Non abbiamo il permesso di entrare a palazzo!
  • Issho: Non ti preoccupare, mi assumerò io ogni responsabilità!
  • Marine: Sissignore!!

CAMBIO SCENA

  • Kyros: La marina sta arrivando!!
  • Usopp: Gyaaah!! Arrivano!!
  • Kin’emon: Qual timore ti assale?! La fuga è stata anticipatamente preparata! Attendevamo solamente il destarsi dell’onorevole Luffy!
  • Kanjuro: Esatto! È bizzarro tuttalpiù che il nemico abbia impiegato tanto a fare la sua mossa, invero! Tutto ciò di cui abbisogniamo è un’imbarcazione!
  • Usopp: È proprio questo il punto!! Non abbiamo una nave!!
  • Kyros: Leo! Hai fatto ciò che ti ho chiesto?!
  • Leo (Lumacofono): Certamente, è tutto pronto! Polletto!! La Marina si sta dirigendo anche a palazzo! Anche gli altri guerrieri sono in pericolo!
  • Bartolomeo: Ok! Grazie del pensiero, piccoletti!! Sembra che la marina abbia preso di mira anche noi!
  • Marine: Spostatevi!! Dobbiamo catturare i pirati!!
  • Cittadini: Eh?! Anche Lucy?!
  • Bartolomeo: Questa sarà una bella gatta da pelare!! Luffy-senpai, signori!! Seguitemi!! Vi porterò al porto orientale!! Vi abbiamo aspettato per tutto questo tempo, così che poteste riposarvi e fuggire da questo paese!! I vostri compagni sono già pronti nelle loro posizioni!! Abbiamo una nave pronta a salpare, ormeggiata nel porto orientale!!
  • Franky: Siete grandi, ragazzi! Non avendo la Sunny eravamo davvero nei guai!
  • Bartolomeo: Ma ci mancherebbe! Abbiamo tutti combattuto nella stessa squadra!! Arrivati a questo punto, col cazzo che gli lascerò prendere il nostro re!!
  • Marine: Stanno uscendo!! Prendeteli!!
  • Luffy: Bellamy, riesci a stare in piedi?!
  • Bellamy: Figurati, riesco persino a correre!
  • Luffy: Oh! Grande!!
  • Bellamy: Ehi, Trafalgar! Perché non mi hai lasciato morire?! Per colpa tua ho perso la mia occasione!
  • Law: Ti ho portato qui solo perché cappello di paglia-ya ha detto che sei suo amico… ma se ora vuoi morire, sei libero di farlo.
  • Bellamy: Grazie a quella nana sto ridicolmente bene! Quindi col cazzo che morirò per mano della Marina!
  • Law: E allora finiscila di lagnarti di non esser morto, idiota. Anzi, potresti pure ringraziarmi.
  • Bellamy: Cosa?!
  • Bartolomeo: Ehi, ehi!! Non è il momento di litigare!! Dobbiamo andare!!
  • Marine: Fuoco!!
  • Bartolomeo: Da questa parte, ragazzi!!
  • Bellamy: Cazzo!!
  • Bartolomeo: Se Fujitora ci prende è la fine!! Cercate di restate tutti uniti!! Eh?! Luffy-senpai?!
  • Luffy: Io ho ancora delle cosa da sistemare… voi andate avanti!
  • Bartolomeo: Davvero?!

CAMBIO SCENA

  • Rebecca: Eh? Lucy e gli altri stanno…
  • Viola: Li stanno inseguendo, ma forse riusciranno a fuggire…
  • Rebecca: N… no!! I…io… non sono ancora riuscita a ringraziare Lucy!!

CAMBIO SCENA

  • Issho: Forza… vediamo se avete esaurito la vostra fortuna! La metterò alla prova… usando tutto il mio potere!!

Il Re

« Precedente • Successivo »