Home Traduzioni Manga | Vol. 50 – 59 Capitolo 506: Roger e Rayleigh

Capitolo 506: Roger e Rayleigh

Traduzioni Manga » Capitolo 506

NB: è severamente vietato usare queste traduzioni per lavori di scanlation!
  • Miniavventura: Il rapporto indipendente del CP9
    Vol. 15: Dimesso dall’ospedale
  • Bepo: Ayeee!! Aye aye!
  • Marine: Quell’orso è troppo veloce!! Non riusciamo a contrastarlo!!
  • Bepo: Aye!!
  • Marine: E poi, come diavolo è possibile che un orso parli?
  • Bepo: Scusatemi.
  • Marine: Si è pure demoralizzato?!
  • Law: Bepo, muoviti.
  • Marine: Uwah!
  • Bepo: Aye aye!
  • Marine: Dannazione, hanno distrutto il ponte!!
  • Bepo: Visto che sei l’ultimo arrivato, considerati un mio sottoposto, capito?
  • Bart: Non è un problema, mi basta non essere uno schiavo…
  • Shachi: Capitano!! Guarda là…
  • Law: …?!!
  • Shachi: Sono Eustass e…
  • Law: Ehi, ma l’altro… che diavolo ci fa uno dei Sette Corsari su quest’isola?!
  • PX-2: Trafalgar Law…
  • Law: Così conosci il mio nome…!!
  • Bepo: Capitano!!
  • Bart: Non è certo una sorpresa imbattersi in certi personaggi…!! Siamo vicini sia al quartier generale della Marina che a Mary Geoise.
  • Shachi: I marine si stanno avvicinando!!
  • Kid: Quindi è solo una coincidenza!! Trafalgar, vedi di non interferire!!
  • Law: Vuoi davvero che ti uccida? Ti ho già detto di non darmi ordini. Comunque, pare proprio che oggi sia un giorno di grandi incontri… ma preferirei non dover incontrare anche un ammiraglio, quindi se non ti dispiace, Bartholomew Orso, dovresti lasciarci passare…!!

CAMBIO SCENA

  • Box: Grove 8, covo degli Hound Pets
  • Sequestratori: Peterman-san, tenga duro!!
    È ancora vivo?! Peterman-san!!
    Quei dannati bastardi!! Mai avrei detto che Duval, sotto a quella maschera, nascondesse un così bel viso!!

CAMBIO SCENA

  • Duval: Ok, allora ci vediamo!! Se mai avrete bisogno di noi, chiamateci!! Finché non sarete pronti per partire verso l’isola degli Uomini-Pesce, saremo a vostra totale disposizione!
  • Luffy: Grazie, ragazzi!
  • Sanji: Però vedi di smetterla di fare l’occhiolino!!
  • Duval: Oh, signorina Sirena, questo è per lei! Quell’idiota di Peterman l’aveva rubato!
  • Caymy: Ah! È il mio zainetto! Gra… grazie!
  • Duval: Bene! Andiamo, Vita Rosea Riders!
  • Vita Rosea Riders: Agli ordini, roseo bellissimo!!
  • Sanji: E finitela di cambiare motto!!
  • Luffy: Forse stanno cercando quello che funziona meglio.
  • Rayleigh: Forza, muoviamoci ad entrare!
  • Chopper: Sì, Hachi ha bisogno di riposo!!
  • Rayleigh: Ehi, Shakky, sono tornato!
  • Shakky: Oh, Ray-san! Sei tornato più presto del previsto! Quindi alla fine l’avete trovato per davvero!
  • Chopper: Hachi è stato ferito gravemente! Dobbiamo stenderlo su un letto!
  • Shakky: Oh, santo cielo!! Hatchan, che ti è successo?!
  • Luffy: Eeeeeeeeeh?!! Eri sulla nave del re dei pirati?!!!
  • Rayleigh: Sì, ero il vice-capitano… Silver Rayleigh, piacere di conoscervi.
  • Franky, Nami e Sanji: Vice-capitano?!!
  • Rayleigh: Non gliel’hai detto, Hatchan?
  • Hachi: Nyuuu… loro volevano solo un rivestimento.
  • Robin: Quindi non ve n’eravate accorti?
  • Usopp: Il suo nome è famosissimo…!!
  • Nami: È su tutti i libri…!
  • Sanji: È un nome che tutti hanno sentito almeno una volta nella vita!
  • Franky:
  • Brook: Gold Roger… questo nome mi ricorda quello di un novellino di molto tempo fa. Che buoni questi fagioli, li adoro!
  • Zoro: Come fa il polpo a conoscere una celebrità come te?
  • Rayleigh: Vent’anni fa mi ha salvato da un naufragio.
  • Shakky: E ai tempi non era nient’altro che un ragazzino.
  • Rayleigh: Da quel momento siamo rimasti buoni amici, fino a che non s’è unito ai pirati del Sole.
  • Zoro: Ti riferisci ad Arlong?
  • Sanji: Ma come fa il primo ufficiale di Roger, che è stato giustiziato ventidue anni fa, ad avere ancora la testa attaccata al collo? Non siete stati tutti catturati dalla Marina?
  • Rayleigh: No, non siamo stati catturati… Roger si è semplicemente consegnato. Il Governo decise di annunciare pubblicamente la sua cattura solo per dare una dimostrazione di forza.
  • Nami: Il re dei pirati si è consegnato?!! Perché?!!
  • Rayleigh: Perché avevamo raggiunto la fine del nostro viaggio. Quattro anni prima del giorno della sua pubblica esecuzione Roger fu colpito da una malattia incurabile, che gli provocava atroci sofferenze. L’unica persona al mondo capace di alleviare il suo dolore era il medico più famoso di tutti i mari, Crocus, conosciuto anche come il custode dei fari dei Promontori Gemelli, così gli chiedemmo di accompagnarci nel nostro ultimo viaggio. Alla fine, dopo tre anni, con Roger sempre più in bilico tra la vita e la morte, riuscimmo a compiere l’impossibile conquistando la Grand Line.
  • Brook: Il s… s… il signor Crocus?! I Promontori Gemelli… che nostalgia!!
  • Usopp: Coooooosa?! Pensavo che quel vecchio non avesse mai lasciato i promontori durante questi ultimi cinquant’anni!! Quindi era anche lui un membro della ciurma del re dei pirati?!!
  • Nami: Ora che ci penso, ricordo che ci disse di esser stato a bordo di una nave per qualche anno. Quindi è stato un pirata per tre anni!
  • Rayleigh: Se l’avete incontrato, allora significa che è ancora vivo! Sarà ancora con la sua adorata balena… sapete, in realtà quando Crocus accettò di unirsi a noi, ci disse qualcosa riguardo una certa ciurma di pirati che intendeva ritrovare…
  • Usopp: Brook!! Allora si era imbarcato per venirvi a cercare!!
  • Brook: S… signor Crocus… ha fatto tutto questo per noi…?!!
  • Rayleigh: Anche se ha fatto parte della ciurma per soli tre anni, posso dire senza esitazione che è un nostro compagno a tutti gli effetti! Mi piacerebbe rivederlo, dopo tutti questo tempo…
  • Sanji: E poi? Cos’è successo dopo che avete conquistato la Grand Line?
  • Rayleigh: Ovviamente, Roger non è sempre stato “il re dei pirati”. Fu soltanto allora che la gente cominciò ad apostrofarlo in quel modo. In genere per un uomo prossimo alla morte un titolo non dovrebbe avere alcun significato, ma per Roger ne aveva… lo rendeva felice. Era un uomo che amava fare le cose in grande… battaglie e festeggiamenti compresi. Sembrava perfino divertirsi nel pianificare un futuro che non avrebbe potuto vivere. Alla fine, dietro suo ordine, i pirati di Roger si sciolsero in gran segreto ed ogni membro dell’equipaggio, uno dopo l’altro, fece perdere le sue tracce. Tutt’ora non ho idea di che fine abbiano fatto i miei compagni, con cui ho rischiato la vita in mille avventure. Ad ogni modo, un anno dopo la scissione, Roger si consegnò… fu arrestato… e venne annunciata la sua pubblica esecuzione nella sua città natale, Loguetown, nell’East Blue. Ho sentito che quel giorno molti dei pirati diventati oggi famosi erano radunati in quella piazza… insomma, tutti gli occhi del mondo erano puntati sull’esecuzione del re dei pirati. Io non ci andai. Ricordo ancora le ultime parole che mi disse…
  • Roger (Ricordo): Io non morirò, socio.
  • Rayleigh: Il Governo Mondiale e la Marina devono esser stati colti di sorpresa da ciò che accadde. Quell’esecuzione pubblica serviva da avvertimento a tutti i pirati del mondo, ma le parole pronunciate da Roger prima di morire generarono l’esatto opposto, alzando il sipario sulla Grande Era della Pirateria!
  • Roger (Ricordo): Volete il mio tesoro? È tutto vostro! Cercatelo! Chissà se qualcuno lo troverà! L’ho lasciato in un certo posto…
  • Rayleigh: In quel preciso istante riuscì a trasformare la sua ultima scintilla di vita in un incendio che avrebbe bruciato il mondo intero! Non si è mai riso tanto come quella notte… non si è mai pianto tanto come quella notte… né si è mai bevuto tanto come quella notte! Non lo dico perché era il mio capitano… ma Roger ha vissuto una vita davvero meravigliosa!
  • Tutti: …!!
  • Shakky:
  • Nami: Che storia incredibile… sentirla da uno che l’ha vissuta da protagonista è tutta un’altra cosa!
  • Usopp: Ma quindi… era nei piani di Roger dare vita alla Grande Era della Pirateria?!
  • Rayleigh: Questa è una domanda a cui solo lui potrebbe rispondere… ma purtroppo se n’è andato. Gli unici che possono decidere le sorti di quest’era sono le persone che la vivono…! Credo comunque che quel giorno più di una persona in quella piazza abbia ricevuto qualcosa da Roger… ed una di queste è il tuo buon amico Shanks.
  • Luffy: Eh?! Tu conosci Shanks?!
  • Rayleigh: E visto che sei dell’East Blue, ci sono buone possibilità che tu conosca anche un pirata chiamato Buggy.
  • Zoro e Nami: Buggy?!
  • Rayleigh: Sia lui che Shanks hanno fatto la gavetta sulla nostra nave.
  • Luffy: Eeeeeeeeeeh? Shanks era sulla nave del re dei pirati?!!!
  • Rayleigh: Cosa, non lo sapevi? Mi sono imbattuto in lui su quest’isola circa dieci anni fa… non aveva più né il suo distintivo cappello di paglia… né il braccio sinistro.
  • Luffy: Gulp!!!
  • Rayleigh: Quando gli ho chiesto cosa fosse successo, lui mi ha parlato di te con il sorriso stampato in faccia…
  • Shanks (Ricordo): È stato incredibile, Rayleigh-san!! Nell’East Blue ho conosciuto questo ragazzino che diceva le stesse cose del capitano Roger!! Diceva proprio quelle parole…!!

CAMBIO SCENA

  • Box: Arcipelago Sabãody, porto del Grove 27
  • Pirati: Hanno avvistato una nave nel porto!!
    È arrivato l’ammiraglio…!!
    Tagliamo la corda o siamo morti!!
    Salpa e basta!! Fregatene della rotta!!
    Cannonate in arrivo!!
    Non può essere!! Così, all’improvviso?!
    Ehi! C’è qualcosa di strano su una di quelle palle!! …!! Qualcuno la sta cavalcando!! Ma non è possibile!!!
  • Borsalino: Sì, qui Kizaru! Sono atterrato, attendo risposta!

Il Re

« Precedente • Successivo »