Home Traduzioni Manga | Vol. 50 – 59 Capitolo 497: Avventura sull’arcipelago di bolle danzanti

Capitolo 497: Avventura sull’arcipelago di bolle danzanti

Traduzioni Manga » Capitolo 497

NB: è severamente vietato usare queste traduzioni per lavori di scanlation!
  • Miniavventura: Il rapporto indipendente del CP9
    Vol. 7: Salvare Rob Lucci – Kumadori si esibisce per pagare le spese mediche
  • NDT: Sulla pergamena dietro a Kumadori c’è scritto “Lo sguardo di mia madre”
  • Sanji: Usopp, Franky, voi non andate in città?
  • Franky: La nave ha subìto qualche danno durante l’ultima battaglia, perciò è mio compito mantenerla in condizioni ottimali!!
  • Usopp: Ed io rimango perchè voglio dargli una mano. Potremo raggiungere gli altri tutti e tre insieme quando avremo finito, che ne dici? Quest’isola sembra davvero divertente!
  • Sanji: No, io non lascerò la nave finché non torna qualcuno.
  • Usopp: Mh? E perché?
  • Sanji: Beh, sai… Nami-san mi ha detto una cosa prima di andare…
  • Nami (Ricordo): Oh, cielo Abbiamo così tanti tesori stivati nella nave… se solo ci fosse un affascinante cavaliere disposto a proteggerli per me…
  • Sanji: …e quell’uomo sono io!!!
  • Usopp: Sei solo la sua marionetta…
  • Sanji: Sono schiavo dell’amore!!
  • Usopp: Beh, almeno ne sei consapevole…
  • Zoro: Vi saluto.
  • Sanji: Cosa?! Vi saluto?!! Ehi, Zoro-kun… ma che stai facendo?!!
  • Usopp: Dove credi di andare tutto solo?!!
  • Zoro: Mh? Vado a fare una passeggiata, perché?
  • Usopp: Non pensarci nemmeno!!!
  • Sanji: Non ti devi allontanare, idiota!!! Questo arcipelago è dannatamente enorme!!! Come ti ripeschiamo una volta che ti sarai perso?!!
  • Zoro: Perché mai dovrei perdermi?!! È impossibile perdersi in un posto come questo!! Ogni singolo albero è siglato con un numero ben preciso, quindi nel peggiore dei casi mi basterà chiedere indicazioni!! Nemmeno un moccioso si perderebbe in un posto simile!!
  • Usopp: Cacchio… non sapevo fossi così in gamba!
  • Sanji: Ti avevo sottovalutato… va’ pure, divertiti! E non dimenticare di chiedere indicazioni!!
  • Usopp e Sanji: Non fidarti di te!!
  • Zoro: …Non dovete preoccuparvi… mi basterà ricordare il numero dell’albero… ok, numero uno…
  • Box: Grove 41

CAMBIO SCENA

  • Hatchan: I nobili mondiali sono anche conosciuti come Draghi Celesti. Sono molto orgogliosi ed indossano delle maschere per non respirare la stessa aria della gente comune. Non dovete mai e poi mai mettervi contro di loro. Questa è l’unica cosa che vi chiedo.
  • Luffy: Va bene.
  • Hatchan: C’è un’altra cosa a cui dovreste fare attenzione. Come vi ho già detto prima, l’isola è un punto di incontro per chi è diretto nel Nuovo Mondo, perciò si possono incrociare sia molti pirati famosi, proprio come voi, sia altrettanta gente che dà loro la caccia, come Marine, cacciatori di taglie e rapitori… e se un pirata dovesse cadere vittima del commercio di Umani, la legge non lo tutelerebbe minimamente. Perciò non fate nulla che vi possa far notare, altrimenti vi saranno addosso in un attimo… mi raccomando, state attenti a come vi muovete.
  • Luffy: Sì, sì, d’accordo… ehi, quando ti sei procurato quella ferita?
  • Hatchan: Oh, non preoccupartene… comunque, dato che ci troviamo nei pressi del quartier generale della Marina, tutti i soldati che si trovano su quest’isola sono molto pericolosi… e lo stesso vale per i cacciatori di taglie, qui ci sono solo i migliori!! Ed un’altra cosa ancora…
  • Luffy: Uffa!! Basta con gli avvertimenti!!
  • Hatchan: Io e Caymy non siamo un Uomo-Pesce e una Sirena, d’accordo? Mentre siamo qui, dovrete trattarci come se fossimo Umani.
  • Luffy: Perché?
  • Hatchan: Perché così faciliteremo le cose.
  • Robin: Paese che vai, usanza che trovi, Luffy. Facciamo come dice il signor polpo.
  • Mercante: Ecco qua, piano, piano…
  • Luffy: Nnngh… aah!! Sono dentro, sono dentro!! E non si è bucato!!
  • Chopper: Aaaah, che bello!!
  • Robin: Curioso.
  • Mercante: Bene! Ora infiliamo questo.
  • Luffy: Così…?!
  • Mercante: È dell’altezza giusta? Ora dovresti essere in grado di guidarlo.
  • Luffy: Ah!! Si muove!! Fantastico!!
  • Chopper: Waaah!! Bellooooo!!
  • Mercante: Per l’affitto del Bon Chari sono 500 Belly al giorno, mentre sono 10.000 Belly se vuoi acquistarlo. Un vero affare, non credi?
  • Brook: Sembra resistente.
  • Luffy: Lo voglio!! Me lo compro con la mia paghetta!!
  • Hatchan: Nyuu, lascia perdere, non ha senso comprarli. Affittalo e basta.
  • Luffy: Ehi, faccia di polpo!! Non puoi decidere per me!!
  • Hatchan: Tranquillo, poi ti spiego.
  • Mercante: Ah, quindi sei del posto? Peccato…
  • Nami: Fantastico!! Ne hanno anche di diversi tipi!!
  • Luffy: Ho deciso, lo voglio comprare!!
  • Hatchan: Ascolta, Cappello di Paglia. Perché poco fa, quando sei salito su quelle bolle di sapone, sei piombato a terra una volta raggiunta una certa altitudine?
  • Luffy: Ah! Beh… perché volevo superare le cime degli alberi, perciò ho continuato a salire, ma le bolle attorno a me hanno cominciato ad esplodere…
  • Luffy (Ricordo): Waah!!
  • Luffy: …e tutto d’un tratto è scoppiata pure quella sui cui c’ero io. Ecco perché sono caduto.
  • Hatchan: Il motivo è che sei andato oltre il limite dell’atmosfera dell’arcipelago Sabãody. Questo posto ha un clima unico e speciale, ideale per la sussistenza delle Mangrovie Yarukiman, e se ti allontani da qui la resina di cui sono fatte le bolle non riesce a mantenere la sua elasticità e scoppia.
  • Robin: Capisco, quindi questo significa che non saremmo in grado di usare questi veicoli da nessun’altra parte oltre che su questo arcipelago.
  • Hatchan: Nyuu… esattamente! Spesso chi viene qui per la prima volta e vede questi Bon Chari finisce per comprarli… ma non sanno che è una truffa bell’e buona. È sempre meglio noleggiarli.
  • Luffy: ..Hmmmm… credo di… non aver capito… quindi… lo posso… comprare…?
  • Nami: Vuoi aprire le orecchie quando la gente parla?! Ti sta dicendo che se lasci l’isola, le bolle scoppiano per qualche misteriosa ragione!
  • Luffy: Cosa?! Scoppiano per qualche misteriosa ragione?! Cacchio, ora ho capito…
  • Caymy: Però si possono usare sull’isola degli Uomini-Pesce, Luffychin!! Abbiamo queste bolle anche sul fondale marino.
  • Luffy: Voglio raggiungerla al più presto!!! Dev’essere uno spasso… dimmi, com’è laggiù…?!! Anzi, no!! Non voglio ancora saperlo!!
  • Pappagu: Una volta là, dovrai conoscere assolutamente la principessa Sirena… è una vera meraviglia!! Sono una stella marina, perciò sai che di me ti puoi fidare!! Devi sapere che sono in confidenza con lei, quindi posso organizzare un incontro!!
  • Brook: Non vedo l’ora!! Ho solo occhi per la bellezza!! Anche se, essendo uno scheletro… non ho gli occhi!!! Yohohoho!!
  • Luffy: Ehi, cos’è un Graman?
  • Chopper: L’odore è davvero buono!!!
  • Antonio: Questi sono i miei Grand Line Manjuu, o Graman per abbreviare!! Ne volete provare qualcuno?
  • NDT: Il manjū è un dolce tipico giapponese. Ci sono molte varietà di manjū, ma la maggior parte ha l’esterno a base di farina, riso in polvere e grano saraceno e un ripieno di anko, fatto di fagioli azuki bolliti e zucchero.
  • Antonio: Vedete la scritta “Prima Metà della Grand Line”? L’idea è che possiate portarli nel Nuovo Mondo come souvenir. Durano circa tre mesi, perciò non preoccupatevi!!
  • Luffy: Mmmh!
  • Chopper: Mmmh!
  • Luffy: Mmmh!! Che buoni!!
  • Chopper: Mmmh!! Dolcissimi!!
  • Brook: Sono davvero squisiti! Le dispiace se ne apriamo un’altra scatola?
  • Antonio: Almeno avete intenzione di comprarne qualcuno?!
  • Robin: Grove 35… ci sono un sacco di hotel…
  • Hatchan: Nyuu… sono per i marinai in attesa del permesso d’entrata per Mary Geoise.
  • Pappagu: È facile costruire hotel del genere. Basta applicare una lega speciale alle bolle più grosse per creare le fondamenta ed ecco che si formano strutture circolari come quelle!
  • Nami: Wow… ah! Ma quello per caso è un centro commerciale?!
  • Antonio: Tornate quando volete!!
  • Luffy: Grasen e Grachoco!!
  • Chopper: Un portachiavi!
  • Brook: Una gagliardetto!!
  • Pappagu: Tenetevi stretti questi preziosi ricordi, ragazzi!!
  • Luffy: E possiamo trasportarli in queste Bon Borse! Cavolo, trasportare bagagli in giro per quest’isola è facilissimo!
  • Chopper: Mh? Dove sono Nami e Robin?
  • Caymy: Sono andate al centro commerciale nel Grove 30. Ci hanno affidato la faccenda del rivestimento.
  • Luffy: Ok, ci pensiamo noi!!

CAMBIO SCENA

  • Nami: Caymy-chan non è voluta venire, anche se l’abbiamo invitata…
  • Robin: Sembra molto più riservata da quando siamo sbarcati…
  • Nami: Chissà che le è preso…
  • Robin: …Forse questo posto le evoca qualche brutto ricordo…

CAMBIO SCENA

  • Luffy: Pistaaaa!!! Ti ho superato!!!
  • Hatchan: Nyuu! Non cantare vittoria, manca ancora parecchia strada!! L’arrivo è il Grove 13!!
  • Caymy: Hahahah… forza, Hatchin!!
  • Luffy: Eh?! Ehi, che succede laggiù?!
  • Dias: Vi prego!!! Ehi!!! Qualcuno mi aiuti!!!
  • Donna: Lasciami andare!!! Non voglio morire!!!
  • Dias: Datevi una mossa… qualcuno mi dia una mano!!! Un’ascia!! Una sega!! Va bene tutto, basta che qualcuno mi dia qualcosa!!! Devo distruggere questo collare!!! Non voglio fare del male a nessuno!!! Ho già rinunciato al Nuovo Mondo!!! Ho una moglie e un figlio che mi aspettano a casa!!! Voglio tornare da loro… per favore, aiutatemi!!! Ho bisogno di una mano!! Il mio ragazzo era in fasce quando l’ho lasciato… non conosce nemmeno la faccia di suo padre!!!
  • Hatchan: Non intromettetevi!! Dev’essere un pirata catturato dai rapitori e venduto come schiavo!!
  • Luffy: …?
  • Hatchan: Probabilmente il suo padrone l’ha portato su quest’isola ed in qualche modo è riuscito a fuggire!! Dovrebbe sapere che è inutile provare a scappare!!
  • Caymy: …!!
  • Dias: Questo collare…!!
  • Collare: *Bip bip bip bip*
  • Dias: Se solo riuscissi a togliermi questo collare…!!
  • Collare: *Bibibibi*
  • Dias: Uwaaaaaaaaaah!!!!
  • Luffy: Ah…!!
  • Hatchan: Gli schiavi sono sempre controllati da catene attaccate al loro collo… e se le rompono, il collare si attiva per esplodere!!!
  • Dias: …!!!
  • Luffy: Ma è terribile…!!
  • Dias: (…!! Voglio solo comprare dei souvenir… e tornare a casa… non voglio più… essere un pirata..!!!) …
  • Cittadini: Aaaaaah!!
    È uno schiavo in fuga!!!
    Stategli alla larga!! Non avvicinatevi!!!
  • Brook: A… aspettate!! Guardatelo!! Dobbiamo aiutarlo!!!
  • Pappagu: Idiota!! Non vi ricordate della promessa che ci avete fatto?!!
  • Chopper: Waaaaah!! Ma che razza di città è questa?!!
  • Caymy: Hatchin!! Che facciamo?! Ci sono dei Draghi Celesti nelle vicinanze!!
  • Hatchan: Cappello di Paglia, scendi dal Bon Chari!
  • Luffy: Eh…? …Sì… ok…
  • Sentomaru: …Quello doveva essere il capitano dei pirati Akumeito… Devil Dias, con una taglia di 60 milioni di Belly… patetico…!! Non ce l’avrebbe mai fatta nel Nuovo Mondo…
  • NDT: Akumeito potrebbe esser tradotto in “intenzioni diaboliche, cattive intenzioni”.
  • Dias: Anf… anf… anf… anf…
  • Cittadino: (Eccoli che arrivano..!!)
  • Luffy: Quindi quello sarebbe un Drago… coso?
  • Hatchan: Ragazzi, inginocchiatevi e non incrociate i loro sguardi per nessun motivo!! Non toccate nemmeno il cane, i Draghi Celesti sono proprio dietro di lui!
  • Sal: Woof!! Woof!!
  • Charlia: Oh, cielo… come sei volgare, Sal.
  • Luffy: Eccoli…
  • Charlia: Oh, padre mio… a quanto pare ne ho rotto un altro…
  • Box: Santa Charlia, Drago Celeste
  • Roswald: Ti sei assicurata di dargli il tranquillante ogni giorno?
  • Box: San Roswald, Drago Celeste
  • Charlia: Naturalmente… ma ha poco effetto sugli idioti. Compramene un altro.
  • Roswald: Sei una pessima educatrice… stai rovinando la mia collezione di capitani.
  • Charlia: È lui che è un buono a nulla… non si può vedere un uomo adulto che va incontro alla sua fine in lacrime per la propria famiglia…
  • Luffy: Non può nemmeno più muoversi…!!
  • Charlia: Francamente, un semplice Umano come te mi fa vomitare.
  • Luffy: Ehi… uhmp!!
  • Hatchan: Fermati!!! Ti prego!!!
  • Charlia: Mi piacerebbe un Gigante come prossimo schiavo.
  • Roswald: Invece, dovresti accontentarti di un bambino Umano.
  • Charlia: Io odio i deboli.
  • Caymy: …Mi sento male dopo aver assistito a quella scena…
  • Luffy: Chissà se si salverà… la Marina l’ha portato via…
  • Hatchan: È un pirata… anche se sopravvivesse, finirebbe in cella.
  • Chopper: Eppure sono sicuro che quel pirata sarebbe stato in grado di sistemare quel vecchio e quella ragazza!!
  • Pappagu: Se facessi anche un solo graffio ad un Drago Celeste, ti troveresti alle calcagna un esercito guidato da un ammiraglio del quartier generale della Marina.
  • Luffy: Cosa…?! Un ammiraglio?!! Come Aokiji?!!
  • Pappagu: Esatto, ma potrebbero anche arrivare Akainu o Kizaru. Dopotutto, il quartier generale è proprio ad un passo da qui.
  • Chopper: Ma cosa li rende così speciali?!
  • Pappagu: Il fatto che nelle loro vene scorra il sangue dei creatori. Ottocento anni fa, la grande organizzazione conosciuta come Governo Mondiale venne concepita dall’unione di un gruppo di venti re. I Draghi Celesti sono i loro discendenti e durante tutti questi anni hanno indubbiamente abusato della loro incredibile influenza.

Il Re

« Precedente • Successivo »