Home Traduzioni Manga | Vol. 40 – 49 Capitolo 459: La morte non è una giustificazione

Capitolo 459: La morte non è una giustificazione

Traduzioni Manga » Capitolo 459

NB: è severamente vietato usare queste traduzioni per lavori di scanlation!
  • Miniavventura: L’epica conquista spaziale di Enel
    Vol.25: La sconfitta dei pirati spaziali
  • Luffy: Ridammi la mia ombra, carogna maledetta!!
  • Franky: Calmati! Moriah non è qui!
  • Zoro:
  • Sanji:
  • Luffy: Mh? Questa è…
  • Franky: La Sunny.
  • Zoro: La Sunny?! Com’è che siamo tornati al punto di partenza? Ma… allora non si è trattato solo di un sogno… la mia ombra non c’è più…! Che strana sensazione…
  • Luffy: Ehi, emergenza!! Si tratta di qualcosa di molto più importante!! Non c’è più niente da mangiare a bordo!!
  • Sanji: È sparito quasi tutto, hanno lasciato solo le conserve.
  • Luffy: Sì, ma non posso sopravvivere con solo cracker e formaggio!! Io voglio la carne!!
  • Zoro: Tutto ciò è veramente disonorevole… mi sono fatto fregare come un pivello…!
  • Luffy: Ho perso pure il mio cestino da pirata… non è giusto… c’è solo il formaggio…
  • Sanji: A proposito, dov’è Nami-san? Non la vedo.
    Rapita?! Perché non l’avete inseguita sino in capo al mondo?! Chi è stato e dove si trova?! Andrò a riprenderla immediatamente!!
  • Usopp: Mi dispiace!! Ma non abbiamo potuto inseguirlo per una valida ragione!! Lascia prima che ti spieghi!! Allora! Ci sono due cose che non possiamo permetterci di perdere!
  • Luffy: Il cibo!! Nami!! Ed anche le nostre ombre… ah, allora sono tre.
  • Usopp: Sì, beh… una di queste non rientra nella lista… per il momento focalizziamoci su Nami e sulle ombre.
  • Sanji: Cos… un ma… un ma…! Un matrimonio?! Mi stai prendendo per il culo?! Cazzo!! È inammissibile!!
  • Luffy: Dev’essere un tipo coraggioso per voler sposare Nami… e poi… io sarei un gigante?! Quindi è così che funzionano gli zombie!!
  • Zoro: Quindi significa che conosciamo l’aspetto degli zombie di Luffy e del cuoco, giusto? Usopp…?
  • Usopp: È… è uno dei Sette Corsari…
  • Chopper: Tutt’ad un tratto ho molta paura…!!
  • Franky: Non lo sapevate?!
  • Luffy: Mh? Allora, se gli zombie si comportano come i proprietari delle ombre ho visto lo zombie di Zoro!
  • Zoro: Com’era?
  • Luffy: Mmh… ti somigliava parecchio, però indossava dei sandali di legno… ho sempre saputo che non eri tu!
  • Zoro: Beh, chiunque sia, non ha importanza. Se rintracciamo quei tre zombie e ficchiamo del sale dentro le loro bocche, le nostre ombre torneranno a noi, dico bene? Siete stati davvero in gamba a scoprire un simile punto debole.
  • Franky: È stato quello scheletro a rivelarci la loro debolezza e a dirci di tornare qui per recuperarvi.
  • Luffy: Eh?! Avete incontrato Brook?!
  • Franky: Sì…
    Inoltre… gli ho fatto una domanda abbastanza indiscreta. Devo ammetterlo… quando volevi fare di lui un nostro compagno io non potevo nemmeno credere che un tipo del genere potesse esistere veramente, ma dopo aver parlato con quello scheletro mascalzone, sebbene sia fatto d’ossa, devo dire che non è solo uno scheletro, ma è un vero uomo!!
  • Zoro:

INIZIO FLASHBACK

  • Franky: Aspetta!! Durante il tuo discorso hai tralasciato una parte, perciò c’è qualcosa che vorrei chiederti. Con l’aspetto che ti ritrovi, lo sai come reagirà la gente vedendoti? Sei uno scheletro parlante… è impossibile che qualcuno possa diventare amico di un tipo così spaventoso.
  • Robin: Franky, ma che stai…
  • Brook:
  • Franky: Anche se dovessi uscire da questo mare maledetto, il tuo destino sarebbe identico agli anni miserabili che hai trascorso finora. Hai detto che avresti voluto morire… beh, se io fossi in te avrei gettato la spugna già da molto tempo!
  • Brook:
  • Franky: La tua stessa esistenza è così assurda… eppure continui ad atteggiarti da gentiluomo, come se stessi cercando di nascondere il vero mistero che celi dietro di te!! Per essere disposto a vivere in questa maniera… qual è il tuo obiettivo? Che promessa hai fatto a quel tuo compagno?!
  • Brook: …Yohoho… lei è un tipo veramente diretto. È alquanto semplice. Tempo fa, la nostra ciurma pirata dovette lasciare indietro uno di noi in un certo posto. Fu una decisione dolorosa, ma inevitabile. Però gli promettemmo che saremmo ritornati a tutti i costi. Tuttavia, durante il nostro viaggio, fummo totalmente annientati e non riuscimmo a mantenere la parola data.
  • Robin:
  • Brook: Come unico superstite di quella nave ho l’obbligo di comunicare cos’è successo, nonostante il fatto che dal giorno in cui siamo morti sono passati cinquant’anni.
  • Franky: Cinquant’anni?! Ma è un sacco di tempo!! Io non ero nemmeno nato!! Non crederai davvero che qualcuno possa aver aspettato per tutto questo tempo?!
  • Brook: Che diritto ho di dubitare del fatto che possa essere ancora lì ad attenderci?! Se ci fosse anche una sola, remota possibilità che ci abbia aspettato per tutto questo tempo, riesce ad immaginare quanto si possa esser sentito solo?! Deve aver sicuramente pensato di esser stato tradito! Ma se invece avesse continuato ad attenderci fino ad ora, quanto dev’essere forte il suo affetto?!
  • Franky: …Ma… tu…
  • Brook: Il suo nome era Laboon e ai tempi era un giovane balenotto, troppo piccolo per accompagnarci nel nostro cammino…
  • Pirati Flashback: Torneremo!!
  • Laboon (Ricordo): Buoooh!!!
  • Brook: Chissà quanto sarà diventato grande…!!
  • Franky: Il vostro compagno era… una balena…?!
  • Brook: …Sì. Non posso dimostrarlo, ma sento che ha continuato a credere in noi per tutto questo tempo… convinto che saremmo tornati da lui, pronti a suonargli di nuovo la nostra musica allegra.
  • Laboon (Ricordo): Buoooh!!!
  • Brook: Non credo che ci perdonerà per essere morti in un modo così irresponsabile… e so che, se potesse parlare, griderebbe al cielo che la morte non è una giustificazione…!! Perché quest’uomo una volta gli ha promesso che sarebbe tornato da lui ad ogni costo!!
  • Franky: …!!

FINE FLASHBACK

  • Franky: 
E questo è quanto…
  • Luffy: Laboon?
  • Zoro:
  • Sanji: È lui…
  • Usopp: Dici davvero…?
  • Chopper: …Lui?
  • Luffy: …Sì. Noi conosciamo quella balena.
  • Luffy (Ricordo): Quella non è una montagna!! È una balena!!
  • Laboon (Ricordo): Buooooh!!
  • Franky: Cosa?! Che volete dire?!
  • Sanji: …Quell’enorme balena di merda si trova all’ingresso della Grand Line, ai Promontori Gemelli. Non faceva altro che sbattere la testa contro la montagna per tentare di sfondarla.
  • Robin:
  • Sanji: Attendeva dei pirati che cinquant’anni prima le avevano promesso che sarebbero tornati ad ogni costo, ma nonostante le avessero detto che avevano lasciato la rotta senza lui, non voleva sentire ragioni e continuava ad attenderli.
  • Laboon (Ricordo): Buooooh!!
  • Sanji: In qualche modo, Luffy lo ha convinto a desistere nella sua azione suicida, tuttavia è rimasto lì, in attesa dei suoi compagni.
  • Usopp: …È incredibile… entrambi hanno mantenuto la promessa per cinquant’anni!!
  • Zoro: Non avrei mai immaginato che uno dei pirati che Laboon stava aspettando potesse essere proprio quello scheletro.

CAMBIO SCENA

  • Brook: Anf… anf…
  • Ryuma: Yohohoho… sei diventato più forte negli ultimi cinque anni, ma lo stesso vale per me!!
  • Brook: Wah!!
  • Ryuma: Perché in fondo ragioniamo nello stesso modo!!
  • Brook: Wah…!Anf… anf… anf…
  • Ryuma: Pare proprio che il tuo afro sia ancora molto importante per te…! Yohohoho! Male! Sarà impossibile per te proteggere un punto debole tanto grande… per sempre!!
  • Brook: Stai zitto!! Yohooo!! (Laboon… ti ricordi ancora di noi…? Quando penso a come tu debba sentirti mi si spezza il cuore. Anche se adesso io il cuore non ce l’ho più! Yohohohoho! Purtroppo, i pericoli della Grand Line erano più grandi di quanto ci aspettassimo.) Yo… yoho… ho!! (I nostri compagni sono tutti morti.) Kuh… anf… (Io, invece, oltre a loro, ho perso anche il volto… e il resto del corpo!! Oserei dire che se mi vedessi in questo momento, non mi riconosceresti in queste vesti da scheletro…) Wah!! Fermo… Lascia stare l’afro!!
  • Ryuma: Yohoho.
  • Brook: Anf… anf… (Non mi è rimasto nulla… ma ricordo che tutti dicevano che questa pettinatura ti faceva ridere…!!) Waaaaaah!! (La difenderò fino alla fine, perché tornerò da te!! E spero che tu mi stia aspettando, al promontorio della promessa…!!)

CAMBIO SCENA

  • Franky: Buoaaaaaaaaw!! Cazzo, io adoro quel mucchio d’ossa e la sua balena!!
  • Usopp, Sanji e Zoro: Piantala!!
  • Luffy: Uhaaaah!! Sono tutto eccitato!! È un musicista, è uno scheletro parlante, ha l’afro, ride dicendo “Yohoho” ed è un compagno di Laboon!! Anche a costo di trascinarcelo, salirà a bordo di questa nave!! Farò di lui un nostro compagno!! Qualcosa in contrario, ragazzi?!
  • Robin: Eheh… anche se fosse, cambierebbe qualcosa?
  • Usopp: Deve venire con noi! Così tornerà da Laboon!
  • Franky: Sono d’accordo, maledizioneeeee!!
  • Chopper: Anch’io!! Quello scheletro non mi fa più paura!!
  • Sanji: Tutto è bene ciò che finisce bene, ma prima di tutto devo impedire quel cazzo di matrimonio di Nami-san!!
  • Luffy: Zoro! Dove stai andando?
  • Zoro: Mi metto in moto. Il numero delle ombre che dobbiamo recuperare è aumentato di uno, no?
  • Luffy: Shishishishi!! Bene, ragazzi!! Prepararsi al contrattacco!! Raderemo al suolo Thriller Bark!!
  • Usopp: Bravi, andate!!
  • Sanji: Vieni anche tu, idiota!!

Il Re

« Precedente • Successivo »