Home Traduzioni Manga | Vol. 40 – 49 Capitolo 456: Il demone del paese di ghiaccio

Capitolo 456: Il demone del paese di ghiaccio

Traduzioni Manga » Capitolo 456

NB: è severamente vietato usare queste traduzioni per lavori di scanlation!
  • Miniavventura: L’epica conquista spaziale di Enel
    Vol.23: Amareggiato! I pirati spaziali erano troppo potenti!
  • Franky: Ritornare alla nave?! Dovremmo far ritorno alla Sunny?!
  • Brook: Esatto. Nella peggiore delle ipotesi, le ombre dei vostri compagni sono già state rubate. Tuttavia, il fatto che gli siano state sottratte le ombre non significa che siano morti. Basti guardare quel che è successo a me… ah! Ma io sono morto!
  • Franky: Questo è tutto un altro discorso! Anche se le loro ombre sono state prese non possiamo lasciarli morire!
  • Brook: Giusto! Ma il problema è che avranno perso tutti conoscenza e non si risveglieranno prima di due giorni. In quel lasso di tempo, le persone forti vengono riportate sulle proprie imbarcazioni e mandate a largo di Thriller Bark. Secondo voi perché lo fanno?
  • Robin: Probabilmente, perché in tal modo le vittime non potranno tornare indietro a riprendersi le loro ombre.
  • Brook: Esattamente.
  • Franky: Sì, ma… una volta che hanno perso conoscenza, non potrebbero semplicemente ucciderli?
  • Brook: No, non possono farlo. Questo è un punto chiave, ascoltate con attenzione. Anche se il corpo e l’ombra vengono separati, essi continuano a condividere la stessa anima! Se il corpo muore, anche l’ombra scomparirà. Ciò significa che, nello stesso momento, anche lo zombie perderà la propria vita! Perciò il nemico, al fine di evitare questo, farà tutto il possibile per assicurarsi che il corpo continui a vivere.
  • Franky e Robin:
  • Brook: Questo è esattamente il motivo per cui, se ai vostri compagni è stata rubata l’ombra, saranno riportati vivi sulla vostra nave! Pertanto, la cosa peggiore che potrebbe capitare sarebbe che venisse sottratta anche a voi! Se tutti ne foste privati, sareste costretti a vagare per mare.
  • Franky e Robin:
  • Brook: Per ora, l’unica cosa che potete fare è svegliare i vostri compagni e tentare di riprendervi le ombre!
  • Franky: Capisco… tutto ha un senso.
  • Brook: Prendete questo.
  • Robin: Che cos’è?
  • Brook: Come avete visto prima contro Spider Monkey, gli zombie hanno un punto debole.
  • Franky: Punto debole?! E questo cos’è?!
  • Brook: È sale marino!
  • Franky: …Sale marino?! Cos’è, una sorta di purificazione?
  • Brook: Beh, per dirlo in modo più specifico, la capacità di muoversi è conferita agli zombie dal potere di un frutto del Diavolo. Poiché il sale possiede il potere del mare, è in grado di spezzare il vincolo tra l’anima e il falso corpo.
  • Franky: Ma certo, quindi quella che poco fa abbiamo visto volare via dalla bocca della scimmiaccia era l’ombra che aveva al suo interno.
  • Robin: …Chi l’avrebbe mai detto che avessero un punto debole simile…
  • Brook: Ad ogni modo, gettate del sale nella bocca degli zombie e li metterete al tappeto! È questo truccosso! Ho detto “truccosso”!
  • NDT: La parola che usa è “コツ”, koshi, che significa sia “trucco” che “osso”.
  • Robin: Ma… com’è che sai tutte queste cose sull’isola e sugli zombie?
  • Brook: Quando mi fu sottratta l’ombra cinque anni fa fui ovviamente mandato alla deriva sulla nave, ma fortunatamente quando mi risvegliai riuscii a tornare indietro. Tornai sull’isola e combattei, ma il risultato fu… una clamorosa sconfitta!! Preso dallo sconforto, scappai via… volevo solo morire. Di tutte le persone che navigavano con me, sono l’unico rimasto in vita e sono anche l’unico che può abbandonare questo mare demoniaco per poter mantenere una promessa fatta ad un nostro compagno… e porre fine ad una vita di rimorsi! Ma nonostante la mia situazione e pur vivendo così a lungo, non sono mai riuscito a combinare alcunché. Ecco perché questa volta… non fuggirò!! Sconfiggerò quel tizio e mi riprenderò l’ombra!! …!!! Beh, allora… vi chiedo di perdonarmi, ma vado di fretta! Buona fortuna!!
  • Robin:
  • Franky: Aspetta!!
  • Brook: …?!
  • Franky: Durante il tuo discorso hai tralasciato una parte, perciò c’è qualcosa che vorrei chiederti.

CAMBIO SCENA

  • Box: All’interno del palazzo, nella sala da ballo di Gekko Moriah
  • Usopp: (Luffy…!!!)
  • Nami: (Cos’è successo…?! Avete visto?!)
  • Chopper: (È la sua ombra… gli ha tagliato l’ombra!)
  • Usopp: (È ciò che ha detto lo scheletro… è capitato lo stesso anche a Brook…)
  • Nami: (Vero, aveva detto che gli era stata rubata l’ombra… quindi quest’essere ha preso anche la sua!)
  • Chopper: (Non riesco a crederci… come si può fare una cosa del genere?)
  • Usopp, Nami e Chopper: (Wah!!)
  • Perhona: Mh? Kumashi! Stai ancora borbottando?!
  • Kumashi: Oh… oh…
  • Absalom: Sei troppo severa con Kumashi.
  • Moriah: Kishishishi!! Questo ragazzo è un ulteriore passo verso la mia scalata al trono di re dei pirati! Hogback!
  • Hogback: Da quando l’ho incontrata dieci anni fa, l’ho sempre servita in attesa del giorno in cui lo zombie numero 900 sarebbe risorto!! Una volta inserita quell’ombra, diventerà lo zombie più forte di tutti i tempi… ed otterremo indubbiamente un potere immenso!! Fosfos!!
  • Absalom: Il che ci porta sempre più vicini al giorno in cui diventerò il re dei cimiteri di tutto il mondo!!
  • Perhona: E anche al giorno in cui tutte le creature adorabili saranno trasformate in zombie obbedienti!! Il regno dei miei sogni è proprio davanti a me!!
  • Moriah: È proprio così!! Non importa quanto impertinente sia un’ombra, perché mi obbedirà ciecamente!! Tutto il mondo diventerà una società di zombie al mio servizio!! Se ai tempi avessi avuto un subordinato di questo livello, neppure quel bastardo di Kaido mi avrebbe sconfitto nel Nuovo Mondo…!! Ed ora, andiamo a risvegliarlo! Kishishishi!! Gyoro! Nin! Bao! Aprite la porta della nostra speciale cella frigorifera!
  • Gyoro, Nin e Bao: Sì, padrone!
  • Absalom: Spider Mice! Prendete il corpo di Luffy Cappello di Paglia e riportatelo sulla sua nave!
  • Spider Mouse: Sí!
  • Absalom: E ricordatevi di slegarlo, non deve assolutamente morire.
  • Spider Mouse: Aspetti un momento. Abbiamo una comunicazione.
  • Absalom: Di che si tratta?
  • Spider Mouse: Disgraziatamente, poco fa il comandante Tararan “Spider Monkey” è stato sconfitto!!
  • Absalom: Sconfitto?! Volete dire che la sua ombra è stata estirpata?!
  • Spider Mouse: Proprio così!
  • Hogback: Absalom… c’è solo una persona capace di fare ciò…
  • Absalom:
  • Spider Mouse: Il colpevole è lo spadaccino canterino!
  • Perhona:
  • Spider Mouse: Prima che ce ne accorgessimo, il numero delle vittime era già elevato!! Sembra il revival dell’incubo di cinque anni fa!!
  • Hogback: …Dannazione!! È l’unico che può rivelare al nemico il punto debole degli zombie!! Chissà come ha fatto a scoprirlo… e perché è ritornato qui?! Ehi, Cindry-chan, perché ti sei messa davanti a me?!
  • Perhona: Chi è questo tipo?
  • Absalom: Perhona…!! Davvero non sai chi è? Ora capisco come ha fatto a passare inosservato. Padron, quel tipo problematico è di nuovo sull’isola…!!
  • Moriah: Che vuoi che me ne importi di quell’inutile teppista? Lo sistemerete! Ed ora, alla cella frigorifera!
  • Hogback: Ah… mi scusi…
  • Spider Mouse: Ehm! Veramente la situazione attuale…
  • Absalom: …! Idiota!! Dovevi dirlo subito!!
  • Spider Mouse: Ugh!
  • Absalom: Se è così, dovremmo essere in grado di farvi fronte! Riferitemi eventuali problemi! Ed ora muovetevi e portate via Cappello di Paglia!
  • Spider Mouse: Ricevuto!
  • Nami: (Luffy!!!)
  • Usopp: (Sciocca, non uscire! Anche se gli è stata tolta l’ombra, non significa che morirà… è nella stessa condizione di Brook!)
  • Nami e Chopper: (…)
  • Usopp: (Non possiamo ancora uscire da qui… aspetteremo il momento giusto! Finché non potremo fare qualcosa per l’ombra di Luffy, attenderemo l’occasione propizia… e poi la recupereremo!)

CAMBIO SCENA

  • Box: Ponte del nido del ragno tra la villa di Hogback e la villa nell’albero maestro
  • Zombie: Non sono più qui! Quei due sono spariti! Dove sono andati?!
  • Capitano John: Come hanno fatto a sconfiggere Tararan…?!
  • Jigoro: Ehi, dov’è il nemico? Datevi una mossa e uccideteli!

CAMBIO SCENA

  • Box: 
All’interno della villa di Gekko Moriah
  • Franky: Aaaaaw!!
  • Robin: Franky…
  • Franky: Aaaaaw!! Che c’è?! Non sto piangendo, sciocca!! Non mi guardare! Aaaaaw!!
  • Robin: …Perché gli hai fatto quella domanda?
  • Franky: Zitta!! Non potevo farne a meno…!! Corri!! Haa… maledizione, adoro quel dannato scheletro!! Aaaaaw!!
  • Robin: Eheh… già.

CAMBIO SCENA

  • Box: Ultimo piano della villa, laboratorio di Hogback
  • Ryuma: …Yohohoho… come supponevo. Sei stato sconfitto, ma non getti la spugna, eh?
  • Brook: Ovviamente… anf… anf…
  • Ryuma: Sai qual è il mio nome…?! Io sono il maestro di spada Ryuma e chiunque sente il mio nome fugge a gambe levate.
  • Brook: Fai silenzio!! Tu sei la mia ombra!!
  • Ryuma: Yohohoho… il livello del mio corpo è superiore al tuo…
  • Brook: Torna qui… ai miei piedi!!

CAMBIO SCENA

  • Box: Corridoio per raggiungere la cella frigorifera speciale dello zombie numero 900
  • Hogback: Ho aspettato questo momento con ansia. Quando vidi il suo corpo nel paese di ghiaccio non riuscivo a smettere di tremare. Cinquecento anni fa, questa creatura ripugnante esalò l’ultimo respiro dopo aver devastato i mari…!! Si dice che un tempo esistesse un paese in cui venivano mandati tutti i criminali arrestati di ogni nazione, il che creava di fatto uno stato di briganti. E di quel paese, famoso in tutto il mondo, lui era il capo!! Questo è lo zombie definitivo…
  • Absalom: Che freddo…
  • Moriah: E noi riporteremo in vita un’altra leggenda!! Kishishishi!! Bene!! È giunto il tempo!! Ecco a voi Oars, l’unico e l’ineguagliabile folle guerriero conosciuto come “il demone”!!

Il Re

« Precedente • Successivo »