Home Approfondimenti One Piece I ruoli storici a bordo di una nave pirata

I ruoli storici a bordo di una nave pirata

6677
CONDIVIDI

Ciao a tutti e bentornati su One Piece Mania! Quest’oggi vorrei affrontare un focus on, trattando i ruoli che storicamente si trovavano su una nave pirata!

Ruoli nave pirata: introduzione

Dall’inizio della storia di One Piece ogni fan cerca, di saga in saga, eventuali candidati in grado di ricoprire un determinato ruolo nella ciurma dei protagonisti, ma pochi sono i fan che abbiano approfondito i ruoli su una nave pirata.

Per poter trovare personaggi adatti ad entrare in ciurma bisogna infatti ricordare che l’ipotetico ruolo dei candidati è uno dei fattori principali di reclutamento e di caratterizzazione dei personaggi stessi.

Dopo la dichiarazione di Jinbe timoniere, inoltre, molti sono perplessi in quanto pensano che l’ingresso in ciurma di un valido timoniere finisca per sminuire la figura di Nami in quanto cartografa e navigatrice.

Invece i due ruoli sono alquanto separati, ma li riprenderemo in seguito. Vediamo quindi quali sono i vari ruoli all’interno di una ciurma pirata!

Ruoli nave pirata: posizioni di comando

capitano pirataIl capitano era il più alto grado in comando di una singola nave e non richiedeva particolari abilità, se non il carisma. Sua era anche la responsabilità per ogni membro della ciurma e il suo ruolo era quello di decidere la destinazione del viaggio. Era lui che dava gli ordini, era lui che dava le direttive più importanti ed era sempre lui che prendeva le decisioni più sofferte. Ma ogni qualvolta volesse approdare su una nuova isola per imbarcarsi in una nuova avventura, o tutte le volte che era costretto a farlo a causa de eventi, doveva affidarsi al consiglio degli altri suoi compagni. Questo perché nel mondo della pirateria esistevano dettami precisi e prestabiliti che regolavano la vita di bordo. Il capitano era colui che decideva “cosa si dovesse fare”, ma i suoi ordini e il suo giudizio potevano e dovevano essere discussi da tutti i suoi uomini, quasi come se sulla nave fosse in vigore una sorta di “democrazia“. Tale ruolo era soggetto alle volontà dell’equipaggio; era quindi la ciurma che sceglieva il capitano tramite una elezione a maggioranza, e alla stessa maniera poteva essere deposto dal suo incarico tramite una nuova votazione. Era prassi comune che il capitano scegliesse in prima persona quale nave utilizzare per i propri viaggi, le proprie azioni e le proprie incursioni, sebbene le navi sulle quali solcassero i pirati non erano pensate e costruite appositamente per loro. Il capitano della ciurma di Cappello di Paglia è, banalmente, Monkey D Luffy.

Il vice capitano in una ciurma pirata solitamente non esisteva. Le due figure di comando più importanti all’interno di una ciurma, dopo il capitano, erano, invece, rivestite da quartiermastro e navigatore. In One Piece è una figura che esiste in alcune ciurme, basti pensare a Benn Beckman nella ciurma del Rosso, ma nella ciurma di Luffy pare non ci sarà mai una figura simile.

Nel concept iniziale della stessa però, quel concept che abbiamo potuto osservare negli schizzi di Oda rilasciati in ONE PIECE GREEN, abbiamo potuto vedere come Usopp dovesse essere inizialmente il vice capitano della ciurma di Cappello di Paglia. Altro che Sanji, altro che Zoro, è Usop il vero vice capitano!

quartiermastroIl quartiermastro, storicamente, era il magistrato della nave, teneva sotto controllo i membri dell’equipaggio garantendone e mantenendone la disciplina, e si assicurava che i prigionieri non fuggissero. Come accennato prima è un ruolo ben distinto dal vice capitano; infatti, se moriva il capitano o se vi era un ammutinamento, era il vice capitano a succedergli nel comando e non il quartiermastro, che conservava inalterato il suo ruolo. Inoltre, era la figura preposta alle punizioni delle trasgressioni minori e sempre a lui spettava il compito di infliggere fustigazioni e punizioni corporali. Inoltre, presiedeva ai duelli che si svolgevano a terra e quando necessario, si occupava delle pubbliche relazioni della nave. Così come il capitano, era soggetto alle volontà dell’equipaggio: veniva quindi eletto e destituito tramite votazione. Tale ruolo viene ricoperto, nella ciurma di Cappello di Paglia, sia da Zoro che da Sanji, i quali danno ordini ai compagni nel caso di una assenza del capitano e che interagiscono con Luffy come fosse loro pari.

trafficante pirataIl trafficante pirata era il membro della ciurma che nel tempo, si era rivelato essere un ottimo doppiogiochista, non che un’abile spia per la ciurma. Era inoltre un ottimo sicario e un grande conoscitore di veleni e tecniche omicide che lo rendevano un perfetto assassino. Aveva il comando durante missioni particolari e in qualsivoglia altra situazione che richiedesse le sue abilità, ed era alle dirette dipendenze del quartiermastro, suo diretto Superiore. Questo ruolo, all’interno dei di Cappello di Paglia, sembra essere occupato da Nico Robin. Lei infatti si era presentata inizialmente come assassina e le sue abilità di spionaggio e infiltrazione sono ben note.

tesoriere pirata

Il tesoriere gestisce i bottini, è il responsabile nelle operazioni di carico/scarico e possiede le chiavi del tesoro. Era quindi colui che si occupava delle finanze della ciurma, dato che selezionava e spartiva il bottino. Questo ruolo, nella ciurma di Cappello di Paglia, viene ricoperto da Nami.

Ruoli nave pirata: navigazione

navigatore pirataIl cartografo si occupa delle conoscenze scientifiche, tecniche e artistiche finalizzate alla rappresentazione simbolica, ma veritiera, d’informazioni geografiche. Tale ruolo viene ricoperto, nella ciurma di Cappello di Paglia, sempre da Nami.

nave pirataIl navigatore analizza meteo e correnti per dare indicazioni sulla gestione della navigazione; sfrutta inoltre le sue nozioni di cartografia o astronomia per indicare la corretta rotta da seguire. Era quindi, oggettivamente, l’anima di una nave pirata. Durante l’epoca d’oro della pirateria la navigazione dipendeva quasi esclusivamente da congetture, e anche con l’introduzione del cronometro nautico nella seconda meta del XVIII secolo, non era possibile determinare e calcolare la longitudine con precisione. Il navigatore conosceva benissimo la meteorologia e cio che determinava le dinamiche atmosferiche, doveva essere edotto delle posizioni delle principali correnti oceaniche e, soprattutto, avere eccellenti nozioni astronomiche. Osservando le stelle, infatti, poteva calcolare l’esatta latitudine e raggiungere la destinazione prefissata. Nel mondo di One Piece, e nello specifico nella Grand Line, si sfrutta il log Pose e non la astronomia per seguire una rotta; ma credo possa sempre tornare utile, in alcune circostanze che non dirò in questo articolo, un astronomo (o astronoma) in una ciurma. Il navigatore deve sapersi adattare a qualsiasi tipo di condizione atmosferica, riuscire a prevedere con precisione tutti i cambiamenti meteorologici, deve infine saper dare direttive in qualsiasi situazione difficile e valutare con freddezza ogni problema di navigazione. Il ruolo di navigatore, nella ciurma di Cappello di Paglia, viene ricoperto da Nami.

vedetta pirataLa vedetta era l’incaricato del servizio d’osservazione del mare per segnalare tempestivamente eventuali ostacoli che costituissero un pericolo per il normale prosieguo della navigazione. Era quindi posizionato in cima all’albero maestro e doveva stare all’erta per scorgere nemici, navi da depredare o isole cui attraccare. Nella ciurma di Cappello di Paglia vediamo solitamente Zoro occuparsi di quel ruolo, anche se di saga in saga anche altri personaggi se ne occupano.

timoniere pirataIl timoniere era un navigatore esperto che, una volta decisa la rotta, aveva il compito di guidare la nave attraverso le correnti meno pericolose. È, quindi, un ruolo fondamentale in una nave in quanto è il membro della ciurma che raccoglie le informazioni della vedetta e del navigatore e le sfrutta per gestire al meglio la rotta e la navigazione; possiamo quindi dire che questi tre ruoli lavorino insieme e all’unisono. Se i tre elementi che occupano questo ruolo sono validi e con abilità uniche, la navigazione dovrebbe essere fattibile anche nei tratti di mare ritenuti impossibili da navigare. Come detto in precedenza, la dichiarazione di Jinbe ha reso molti perplessi in quanto pensano che l’ingresso in ciurma di un valido timoniere finisca per sminuire la figura di Nami, ma un’ulteriore conferma del fatto che siano due ruoli ben distinti la possiamo trovare osservando la ciurma di Barbanera: Burgess è il timoniere della ciurma e Laffitte il navigatore; i due ruoli sono stati distinti da Oda e non ci dovrebbero essere, quindi, più dubbi al riguardo. Questo ruolo, nella ciurma di Cappello di Paglia, come preannunciato, dovrebbe essere di Jinbe.

Ruoli nave pirata: gestione e manutenzione

maestro d'armi pirataIl maestro d’armi era il massimo esperto nell’arte del combattimento e della strategia bellica. Si occupava anche della Gestione Interna dell’equipaggio, assicurandosi che ognuno di loro svolgesse il proprio dovere al meglio delle proprie capacità. Era quindi colui che si occupava di organizzare i piani e le azioni dell’equipaggio al momento di assalire una nave mercantile o di combattere, se necessario, contro un altro equipaggio. Si conquistava il grado durante numerosi combattimenti, sempre al servizio della ciurma, per le sue abilità nel combattimento e per le sua capacità strategiche. Era quindi un ruolo che si otteneva tramite elezione. Questo ruolo, nella curma di Cappello di Paglia, potrebbe essere dato a Jinbe non appena verrà ufficializzato il suo ingresso. Infatti una sua gag ricorrente riguarda proprio i piani che organizza e i nomi strani che deve dare loro.

nostromo pirataIl nostromo era colui che doveva effettuare controlli sull’attrezzatura di bordo e, di comune accordo con il quartiermastro, aveva la supervisione delle armi comuni; quindi si occupava dell’armamentario degli altri componenti della ciurma. In genere il nostromo era anche il marinaio con la maggiore esperienza a bordo. Tra i suoi doveri principali vi era la manutenzione e la fissazione dei paranchi, compito molto delicato che richiedeva assoluta perizia. Ed era proprio la cura, l’amore e l’attaccamento alla propria nave che faceva del nostromo uno degli elementi affidabili di una ciurma. Oltre a ciò, il nostromo dirigeva tutti i lavori manuali di una ciurma: velatura e sartiame erano di sua competenza, ed era lui che decideva quanti uomini servivano nei pressi delle vele, delle aste e delle attrezzature generali utili per la navigazione. Avere un nostromo in gamba, in tandem con un ottimo quartiermastro e un navigatore affidabile consentiva, anche al peggiore dei Capitani, di cavarsi d’impaccio persino nelle situazioni peggiori. Nella ciurma di Cappello di Paglia, i ruoli che il nostromo svolge sono stati frammentati e quindi, dati a più componenti della ciurma. Fino al reclutamento di Franky, Usopp era l’addetto alle riparazioni della Going Merry e sempre Usopp era colui che si occupava dell’armamentario degli altri componenti della ciurma. Ora invece le riparazioni spettano a Franky in quanto carpentiere, mentre insieme, si occupano dell’armamentario: infatti, il nuovo Clima Tact di Nami nasce dalla collaborazione di entrambi i tecnologhi. L’ultima funzione del nostromo viene invece presa proprio da Nami, che si occupa del dare gli ordini e di dirigere le operazioni nei pressi delle vele, delle aste e delle altre attrezzature.

carpentiere pirataIl carpentiere era colui a cui competeva la manutenzione degli alberi e che doveva conoscere ogni dettaglio della struttura della nave, in modo da mantenerla sempre a galla” anche nel corso di una battaglia. In qualita di capo di una squadra addetta al controllo dei danni, il carpentiere si precipitava in qualunque zona dell’ imbarcazione in cui si fosse aperta una falla. Il suo compito era quello di rimette in sesto la nave e condurla a riva per essere riparata nel miglior modo e nel minor tempo possibile. Oltre a ciò, era compito del carpentiere ricostruire intere sezioni dello scafo. Per fare questo, solitamente, la nave danneggiata veniva capovolta su di una spiaggia solitaria. Il carpentiere e il costruttore della Thousand Sunny è Franky; il suo essere un cyborg, così come le annesse conoscenze in ingegneria medica, richiamano le abilità chirurgiche che alcuni carpentieri possedevano in quanto addetti all’amputazione di arti gravemente feriti.

Ruoli nave pirata: organico equipaggio

contrabbandiere pirataIl contrabbandiere era un sperto furfante, abile trafficante e grande conoscitore di materiali preziosi ed alcolici. Sapeva infatti riconoscere un oggetto di valore alla prima occhiata e non si faceva scrupoli per aggiudicarselo. Abilissimo nel raggirare gli altri con la sua parlantina, aveva inoltre una buona conoscenza dell’ uso di armi leggere. Si rivelava un elemento estremamente versatile in seno alla Ciurma. Vista l’abitudine di Nami di derubare chiunque sia in possesso di un tesoro che lei ritiene di valore, direi che Oda ha affidato proprio a lei questo ruolo.

cannoniere pirataIl cannoniere era colui che manovrava e colpiva i nemici con il cannone. Quella della precisione con le armi da fuoco era un’abilita assai ricercata da tutti i capitani pirata, soprattutto a causa della pessima mira che contraddistingueva le primissime armi da fuoco. Quella del cannoniere era una figura tenuta in grandissimo conto in quanto estremamente rara e preziosa. Non ci si improvvisava cannoniere, al tempo: occorreva avere un talento naturale unito ad un ferreo addestramento. Erano infatti pochissimi i marinai che potevano vantare conoscenze belliche del genere. Generalmente, la carriera militare di un futuro cannoniere era segnata da una durissima educazione e già intorno ai vent’anni erano militari esperti. Almeno per quanto riguarda la ciurma di Luffy, la figura del cannoniere coincide con quella del cecchino; ruolo assunto da Usopp.

cuoco pirataIl cuoco della ciurma si occupava delle provviste, cucinava e serviva i pasti; su navi molto grosse solitamente era aiutato dal mozzo nel servire. Si premurava affinché la dieta della sua ciurma fosse la piu varia ed equilibrata possibile, poiché la vita di mare era assai perigliosa; la carenza di vitamine era infatti causa di varie malattie fastidiose e alquanto dolorose. La sua missione era quella di cucinare piatti bilanciati e saporiti, ma soprattutto nutrienti, che fossero quindi in grado di rafforzare il corpo e lo spirito dei propri compagni. I piatti più rinomati nell’era d’oro della pirateria erano quasi tutti francesi: forse è per questo che tutti gli attacchi di Sanji, il cuoco della ciurma di Cappello di Paglia, richiamano proprio pietanze più o meno rinomate della cucina francese.

medico pirataIl medico di bordo era solitamente una persona edotta nella scienza medica che, per motivi strettamente finanziari, decideva di imbarcarsi e vivere avventure pericolose. In verità, non mancavano nemmeno i casi di medici prelevati a forza da navi cargo depredate e costretti a navigare assieme alla ciurma pirata di turno. In linea con lo stereotipo dello studioso e del medico di bordo, il medico di una ciurma pirata era estremamente curioso nello sperimentare nuove metodologie o farmaci. Il ruolo di medico, nella ciurma di Cappello di Paglia, viene ricoperto da Chopper, il quale ha studiato la avanzata scienza medica del Regno di Sakura. Ma io mi chiedo… se la figura del medico viene descritta così nei libri di storia, perché Chopper è diventato così inutile?

avventuriero pirataNon mancavano, a bordo delle navi pirata, avventurieri e ricercatori. Era il membro piu informato, sapeva sempre cosa succedeva nel resto del mondo, e riusciva a fornire costantemente una panoramica completa degli usi e dei costumi di una particolare popolazione. Inoltre, il suo acume gli permetteva di ricavare informazioni di vitale importanza anche da dettagli piu minuscoli e apparentemente insignificanti. Questa particolare figura “edotta”, all’interno dei di Cappello di Paglia, è ben rappresentata da Nico Robin, l’archeologa e la storica della ciurma che si occupa della localizzazione e della traduzione dei Poneglyph, oltre che dello studio di ogni periodo storico.

musicista pirataQuello del musicista era uno dei ruoli piu importanti all’interno di una ciurma pirata e si trattava di una componente essenziale in un equipaggio. Il musicista era colui che dava il ritmo agli uomini quando questi dovevano tirare le drizze o le scotte, o quando erano impegnati a girare l’argano per salpare l’ancora. A causa dell’enorme tedio che causava la vita a bordo, gli equipaggi erano soliti cantare mentre lavoravano per cui i musici potevano aggiungervi una compponnte più gradevole. Doveva inoltre essere sempre a disposizione per intrattenere la ciurma nei momenti di noia, sconforto e durante il tempo libero. I musicisti più richiesti erano quelli che eccellevano sia nell’arte musicale quanto nell’arte della scherma. Brook è il musicista e il cantastorie della ciurma e proprio come la tradizione filibustiera, è uno schermidore.

Ruoli nave pirata: extra

Il mozzo era un componente della ciurma che svolgeva i lavori più umili, come lavare i ponti delle navi e le latrine. Si trattava per lo più di ragazzini alle prime armi. Quando però c’era da andare in battaglia, il mozzo cambiava assetto e abbigliamento per adattarsi all’assalto o alla schermaglia. In One Piece non credo avremo mai un di Cappello di Paglia con quel ruolo per una questione di età: un bimbo non potrebbe entrare fisso in ciurma per l’insegnamento che il Rosso ha dato a Luffy nel capitolo 1. Quando lui voleva farsi “reclutare” dalla ciurma di Shanks, Benn Beckman gli ha spiegato come mai il Rosso non lo volesse in ciurma: è responsabilità del capitano la vita dei sottoposti e di portare un bimbo in ciurma non esiste proprio. Luffy lì ha imparato un grande valore e infatti ha deciso di salpare solo a 17 anni compiuti. Portarsi dietro un bimbo andrebbe contro l’unico insegnamento che il Rosso gli ha dato, quindi. Shanks era infatti mozzo a quindici anni. Se poi guardiamo l’atto pratico, un bimbo in ciurma non darebbe nulla. Sarebbe inutile negli scontri e necessiterebbe di essere sempre protetto, come un peso. Un mozzo quindicenne invece sarebbe poco più giovane del capitano, quindi, secondo me, ne risentirebbe proprio la figura di mozzo. Sarebbero quasi pari.

Il botanico è una figura introdotta da Oda, anche se in modo indiretto. In One Piece il botanico è colui che si occupa delle piante e delle erbe medicinali. Sempre nel concept iniziale della ciurma di Cappello di Paglia era presente un personaggio, poi scartato, che doveva essere il botanico e il cecchino della ciurma. Tale ruolo è stato assunto poi da Usopp, il quale si occupa di coltivare le piante dell’Arcipelago Boeing per produrre i Pop Green, e da Chopper, che ha studiato la farmacologia del Regno di Torino arrivando ad essere un grande conoscitore delle erbe medicinali.

La analisi si conclude qui, voi cosa ne pensate? Alla prossima con un nuovo approfondimento!!

Sommario
I ruoli storici a bordo di una nave pirata | One Piece Mania
Nome Articolo
I ruoli storici a bordo di una nave pirata | One Piece Mania
Descrizione
Dall'inizio della storia di One Piece ogni fan cerca, di saga in saga, eventuali candidati in grado di ricoprire un determinato ruolo nella ciurma dei protagonisti, ma pochi sono i fan che abbiano approfondito i ruoli su una nave pirata. Vediamo quindi quali sono i vari ruoli all'interno di una ciurma.
Autore
Nome Editore
One Piece Mania
Logo Editore
4.91/5 (11)